Saturday, Jun. 19, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 1 Ott 2014

|

 

I 5 consigli per multitablare di Randy ‘nanonoko’ Lew

I 5 consigli per multitablare di Randy ‘nanonoko’ Lew

Area

Vuoi approfondire?

Più di due anni fa ottenne il record per il maggior numero di mani giocate in otto ore consecutive.

Tutto succedeva nel corso del PCA 2012 quando Randy ‘nanonoko’ Lew, sedutosi ai margini della sala e armato di doppio schermo, aprì oltre 24 tavoli di poker cash game senza staccarsi per un minuto dalla sedia.

Alla fine il profitto fu un misero + $7,65, ma il record era stato battuto con un totale di 23.493 mani giocate.

A distanza di qualche anno il top player statunitense con la Patch del team pro Pokerstars ha svelato in un video alcuni dei suoi segreti e ha raccontato a Pokerlisting.com quali sono, secondo lui, i cinque consigli fondamentali per multi-tablare in modo profittevole.

5) Accostare i tavoli è meglio che ammucchiarli

Per cominciare, secondo nanonoko‘, accostare i tavoli è sicuramente meglio che ammucchiarli perché è più facile prestare attenzione a quello che succede. Quando i tavoli sono ammassati non è possibile seguire l’action strada per strada; viceversa quando sono accostati l’uno all’altro sarà sicuramente più facile capire cosa succede su ogni strada prendendo le decisioni giuste negli spot più difficili.

4) Usare tasti a scelta rapida

I tasti a scelta rapida sono molto utili nel poker perché consentono di prendere decisioni molto velocemente. Le azioni più utilizzate, per le quali è fondamentale usare dei tasti a scelta rapida, sono senza dubbio il check ed il fold. Tuttavia, anche per alcune size, come ad esempio un’apertura preflop standard di tre Big Blinds, può essere davvero importante. Ogni azione salvata rappresenta uno sforzo in meno nel corso della mano e un risparmio di tempo.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

3) Evitare ogni tipo di distrazione

Ci sono volte in cui starete giocando e a un tratto squillerà il telefono. In quel momento, con tutta probabilità, vi starete chiedendo chi vi sta chiamando. A tal proposito è estremamente importante non avere alcun tipo di distrazione in modo da potersi concentrare al meglio sul gioco.

2) Utilizzare un Heads-Up Display (HUD)

E’ estremamente importante avere un Heads-Up Display quando si è in più tavoli perché è necessario prendere le decisioni molto velocemente e bisogna capire quali sono i giocatori loose e quelli tight. Se non prestate attenzione, certamente non avrete tutte queste informazioni, ma un HUD può dirvele davvero rapidamente. In questo modo potrete concentrarvi maggiormente su ogni mano invece di dover prestare attenzione ad ogni singolo player.

1) Aggiungere tavoli lentamente

Se aggiungete tavoli troppo rapidamente è probabile che non riusciate a vincere molto. Sarebbe certamente demoralizzante diventare un player “break-even” o peggio ancora un giocatore perdente soltanto perché state giocando con troppi tavoli aperti. Meglio aspettare fino a quando non vi sentite a vostro agio con quel numero di tavoli e poi aggiungerne un altro. Non c’è fretta di diventare un maestro nel multi-tablare.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari