Friday, Jul. 3, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Dic 2014

|

 

Poker Italia: i 5 avvenimenti più importanti del 2014

Poker Italia: i 5 avvenimenti più importanti del 2014

Area

Quello che ci stiamo per lasciare alle spalle non è stato certamente un anno semplice.

E non parliamo soltanto del poker ma di uno scenario economico che ha bloccato il paese sotto diversi punti di vista.

Nonostante questo le emozioni non sono mancate e le vittorie degli italiani, a livello internazionale, sono giunte non soltanto dai tavoli verdi ma anche su altri versanti.

A nostro avviso, infatti, la buona notizia è che in Italia esiste ormai uno zoccolo duro abbastanza solido, composto da top player che sanno farsi rispettare in qualsiasi scenario.

Per il momento, allora, visto che ci stiamo per lasciare alle spalle un anno intero, non pensiamo alle brutte notizie e concentriamoci sugli eventi principali che hanno caratterizzato quest’anno. Ed eccovi servita la nostra speciale classifica riguardo gli avvenimenti pokeristici più importanti del 2014.

1) Mustapha Kanit vince due anelli all’Aussie Millions

Non si può raccontare il 2014 senza partire dai grandi successi ottenuti da Mustapha Kanit. Per lui tanti piazzamenti in the money, un ruolino di marcia impeccabile, sia dal punto di vista live che online, e il quarto posto finale della classifica POY, Player of The Year 2014. Gli eventi principali, però, che ne hanno consacrato definitivamente il talento sono quelli legati all’Aussie Millions e la vittoria dei due anelli, il 23 ed il 28 gennaio 2014.

2) Dario Minieri e il divorzio con Pokerstars.it

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il 2014 ha segnato anche la fine di uno dei rapporti più duraturi nell’ambito delle sponsorizzazioni. E infatti durante lo stesso giorno in cui Mustapha Kanit vinse il secondo anello dell’Aussie Millions, Dario Minieri scrisse sulla sua pagina facebook la notizia del suo abbandono di Pokerstars.it. Un’esperienza che ha visto uniti il Caterpillar dal poker italiano e la poker room dalla picca rossa per sette anni e che ha scosso non poco la community del poker.

3) La vittoria di Antonio Buonanno all’EPT Grand Final

Una delle nottate di poker più spettacolari di questo 2014 che si è conclusa alle sette e mezzo del mattino dopo una maratona di poker lunghissima. Il 26 aprile 2014 Antonio Buonanno è diventato il secondo italiano di sempre a vincere una picca dello European Poker Tour, trionfando all’EPT Grand Final Montecarlo. Per lui una prima moneta pari a 1.240.000 euro che ha significato l’ingresso nell’Olimpo del poker italiano e mondiale. E dopo il successo di Salvatore Bonavena a Praga nel lontano dicembre del 2008, finalmente un altro italiano ad alzare al cielo il trofeo più importante d’Europa.

4) Davide Suriano vince il braccialetto WSOP

Qual è il sogno di ogni giocatore di poker? Sicuramente quello di vincere un braccialetto alle World Series of Poker. Un’impresa che quest’anno è riuscita a Davide Suriano, che nell’evento numero #40 $10.000 No Limit Hold’em – Heads-Up, è riuscito ad avere la meglio su un field composto da grandissimi campioni. Davvero una grande prova quella del top player di Andria, specialista di questa disciplina, e sesto italiano che a Las Vegas è riuscito a portarsi a casa il titolo di campione del mondo.

5) La vittoria legale di Cristiano Blanco

Non tutte le partite si vincono sui tavoli da poker. E dal punto di vista legale, probabilmente, la vittoria più importante l’ha ottenuta Cristiano Blanco che qualche anno fa era entrato nel mirino della Guardia di Finanza per la cosiddetta operazione All In e per le vincite ottenute all’estero da giocatori italiani. Una vittoria su tutta la linea quella del top player romano con la Corte di Giustizia europea che ha bocciato definitivamente la normativa italiana. Manca ancora l’ufficialità visto che il Tribunale italiano deve ancora assimilare tale decisione, ma è soltanto una questione di tempo.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari