Monday, Nov. 28, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 16 Gen 2015

|

 

Ronaldo: “Gioco a poker dai tempi dell’Inter… da allora non ho più smesso!”

Ronaldo: “Gioco a poker dai tempi dell’Inter… da allora non ho più smesso!”

Area

Vuoi approfondire?

Le scelte di sponsorizzazione da parte delle poker room sono spesso oggetto di discussione, ma per PokerStars l’aver messo sotto contratto Ronaldo, anche alla luce del recente risultato raggiunto nel Main Event della PCA, si sta rivelando una scelta azzeccatissima.

Il sorprendente 26° posto dell’ex pallone d’oro, con cui ha incassato 42,180 dollari, ha infatti avuto un eco incredibile sui media di tutto il mondo, fatto sicuramente ottimo per veicolare nel migliore dei modi la nostra disciplina.

La cosa positiva è che il campione brasiliano, in primis, è un vero appassionato di texas hold’em, hobby che coltiva dai tempi della sua prima esperienza italiana, come ha dichiarato ai colleghi di PokerNews alle Bahamas.

“Gioco dal 1999, ai tempi facevo parte dell’Inter. Giocavamo a carte quando eravamo in hotel, durante il ritiro pre-partita. Da quel momento, non mi sono mai fermato…”

Riuscire a ottenere un in the money alla PokerStars Caribbean Adventure, quindi, lo ha reso pieno d’orgoglio.

“E’ incredibile essere qui e poter partecipare a un torneo tanto importante in un posto fantastico come questo”.

Ronnie, addirittura, si è lanciato in una previsione controtendente rispetto a quanto stimato ultimamente. Per l’intero movimento, chiaramente, speriamo possa aver ragione lui.

“Il poker sta ancora crescendo e penso che abbia il potenziale per diventare popolare come il calcio…”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il calciatore brasiliano, che ancora non ha appeso definitivamente le scarpette al chiodo, doveva esser presente alla cerimonia di consegna del pallone d’oro, ma la deeprun alle Bahamas lo ha costretto a cambiare i propri piani. Al suo posto, infatti, sul palco della manifestazione in Svizzera abbiamo visto il francese Thierry Henry.

Seppur con le carte abbia dimostrato al mondo di saperci fare, non ha intenzione comunque di darsi troppo seriamente al poker. Quindici ore fa ha pubblicato una foto sul suo profilo Twitter, dove lo si vede raggiante con la maglia dei Fort Lauderdale Strickers, team della seconda serie statunitense in cui Ronaldo giocherà… a calcio.

ronnie

In Florida comunque, coi tanti casinò presenti nello stato, potrà certamente affinare la sua perfettibile tecnica pokeristica.

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari