Sunday, Jun. 16, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 5 Feb 2015

|

 

Fine dei giochi per il parigino Aviation Club de France: è in liquidazione giudiziaria!

Fine dei giochi per il parigino Aviation Club de France: è in liquidazione giudiziaria!

Area

Vuoi approfondire?

La notizia è di quelle che scuotono non solo la Francia del poker, ma un po’ tutto il mondo.

Dopo mesi di battaglia, infatti, sembra che lo storico ‘Aviation Club de France’, situato sui Campi Elisi, sia costretto a chiudere i battenti per sempre.

I problemi sono iniziati lo scorso settembre, quando scattarono addirittura arresti per sospetto riciclaggio di denaro e ‘travail dissimulé’, ovvero lavoro in nero.

Le indagini sono andate avanti in questo lasso di tempo e dopo questa forzata e prolungata inattività è arrivata la liquidazione giudiziaria, in sostanza l’anticamera del fallimento.

Lo ha confermato ieri Nicolas Fraioli, ormai ex direttore di torneo della casa da gioco parigina, a pokerstrategy.fr:

“Non ho alcun rimpianto. Mi sono battuto, assieme agli altri, fino alla fine. Il sipario è calato sull’ACF. La vita continua. Voglio ricordare tutti i giocatori che sono venuti a sostenerci durante questo lungo periodo”.

La vita continua sì, ma con qualche lacrima che, inevitabilmente, riga il volto dei 213 dipendenti del club. Hanno fatto di tutto per far sentire la propria voce, ma a poco è servito.

Non hanno potuto far nulla, infatti, per salvare un pezzo di storia del ‘gaming’ transalpino (aperto nel 1907) e soprattutto il loro lavoro.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.
acf

La protesta dei dipendenti dell’ACF

 

Emblematico il profilo Facebook di Fraioli, dove compare l’immagine di un encefalogramma piatto e un’altra di un sipario chiuso.

Seppur serva a poco, una piccola consolazione è arrivata dalla premiazione del Global Poker Index francese a Deauville, in cui il premio della giuria è stato assegnato a ‘Les 213’, ovvero i ‘valorosi’ ex-dipendenti dell’Aviation Club de France.

Questa volta, dunque, l’espressione ‘Les jeux sont faites, rien ne va plus’ non può che avere una connotazione triste

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari