Tuesday, Mar. 19, 2019

Strumenti

Scritto da:

|

il 28 Apr 2015

|

 

“Beyond tells”: la più grande ricerca mai effettuata sui comportamenti e le attitudini dei players ai tavoli!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

“Beyond tells”: la più grande ricerca mai effettuata sui comportamenti e le attitudini dei players ai tavoli!

Area

Vuoi approfondire?

Nel poker live le abilità tecniche sono nulla se non siamo in grado di vestire una vera e propria poker face.

I tells sono parte integrante del gioco e rappresentano un elemento importante tanto quanto i betting pattern o le frequenze di 3-bet.

Fidatevi; qualora non abbiano info specifiche su di voi, tanti professionisti faranno molto spesso leva sulle vostre espressioni facciali, sulla vostra postura, sul vostro modo di spillare di carte e chi più ne ha più ne metta.

A darci una panoramica incredibilmente completa e aggiornata sul mondo dei tells ci ha pensato Blake Eastman, un ragazzo americano che per ben due anni si è concentrato esclusivamente sullo studio delle reazioni dei player al tavolo da gioco ed è riuscito ad approfondire alcuni aspetti mai tratti così in profondità.

Entrando nel sito vi accorgerete dell’accuratezza con cui Eastman ha analizzato la questione.

Si tratta fondamentalmente di un vero e proprio studio di psicologia cognitiva, che descrive i comportamenti delle persone al tavolo da gioco in ogni singolo aspetto: dalle espressioni facciali, alla posizione delle mani. Dal movimento delle chips, alla qualità della voce. Dallo stile del movimento di puntata alla velocità con cui lo si fa.

Insomma, c’è davvero tutto.

check cards

Uno degli aspetti principali trattati da Eastman è la “spillata” della propria starting hand: secondo il ricercatore americano questo è infatti uno dei momenti chiave per estrapolare informazioni sui nostri avversari.

Ma vi assicuriamo che questo è solamente uno dei tanti momenti di gioco nei quali è possibile carpire extra info da chi abbiamo al tavolo.

Eastman propone sostanzialmente un pazzesco freecoaching su tutte quelle dinamiche che esulano dalla mera tecnica: decine di video su ogni singolo aspetto vengono analizzati e spiegati passo dopo passo da Eastman, che riesce ad incuriosirci ed affascinarci un frame dopo l’altro.

Beyond, ovvero oltre. Il concetto che Eastman vuole far passare è i “tell” non sono delle semplici reazioni che hanno i giocatori al tavolo, ma possono dirci molto di più sulla natura, sul comportamento e sull’essere dello stesso in senso più ampio.

Clip da pochi minuti con tanti esempi su ogni possibile situazione possa pararvisi di fronte. E un continuo fluire di informazioni che viene proposta ingolosendovi e non poco… 🙂

spoiler

Insomma, consigliamo a tutti di darci un’occhiata; Mike Caro non è mai parso così obsoleto…

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari