Tuesday, Jan. 18, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 10 Giu 2015

|

 

High Stakes – Il second nuts non basta: Millar paga dazio al check/raise all-in di Ivey!

High Stakes – Il second nuts non basta: Millar paga dazio al check/raise all-in di Ivey!

Area

Vuoi approfondire?

World Series già in corso? Poco importa.

Phil Ivey sembra infatti se la stia prendendo molto comoda e in queste ultime settimane si è dilettato senza sosta ai tavoli cash game online di Full Tilt e Pokerstars,

Il dieci volte braccialettato ha dato vita ad un paio di sessioni di NLHE davvero bollenti. E in questo spot di pochi giorni il “Re” si è assicurato un monster pot contro Alex “Kanu7” Millar, già vittima di “Otf_RedBaron”, altro grande protagonista dei tavoli high stakes.

In questo caso, però, l’affaire vede coinvolti solamente Ivey e Millar.

manogo

Come potete intuire dalla grafica, Millar decide di limp callare l’apertura di Ivey a 1.200$.

Il flop super coordinato fila via con un doppio check.

Il turn regala il nuts ad Ivey, che dopo aver raisato pre e checkato flop decide di checkare nuovamente. Millar ha una double belly e opta per una puntata a 791$. Inaspettatamente si trova però ad affrontare il raise a 3.600$ di Phil.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Millar chiama e si va al river.

Tac! 6! La scala sul board crea sempre dinamiche particolari e dopo un’action piuttosto anomala. Ivey lo sa e mostra ancora volta di venire da un altro pianeta, checkando per la terza volta.

Millar ritiene a questo punto corretto puntare. La size è di circa 2/3 pot, ma ecco che “RaiseOnce” decide di andare all-in per ben 59.000$.

Solito discorso. Livelli di pensiero troppo elevati. Più un blocker. Più second nuts. Uguale “Non è detto che ce l’abbia davvero“…

Millar chiama e, ahilui, è costretto a muckare dinanzi al nuts assoluto di Ivey che si assicura così un pot da ben 127.000$!

Che voto date alla linea di Phil? Millar avrebbe mai potuto checkare behind river? O sarebbe stato giusto bet/foldare?

Ditecelo sulla nostra fanpage!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari