Monday, Aug. 8, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 7 Lug 2015

|

 

Gli incredibili incontri di Las Vegas: Alessandro De Fenza incrocia ‘capodoglio’ al 5/10$ del Bellagio! Svelato il mistero del reg straniero

Gli incredibili incontri di Las Vegas: Alessandro De Fenza incrocia ‘capodoglio’ al 5/10$ del Bellagio! Svelato il mistero del reg straniero

Area

Vuoi approfondire?

Cose di Vegas. Dopo un’infuocata doppia sessione 5/10$ al Bellagio, Alessandro De Fenza decide di concludere la serata al Marquee del Cosmopolitan, uno dei locali più cool di Sin City.

Nel bel mezzo del party, Alessandro viene riconosciuto da due ragazzi che lo avevano incrociato al tavolo del sontuoso casinò intitolato al comune in provincia di Como.

Colto inizialmente di sorpresa, Alessandro riconosce a sua volta i due tizi:

“Lì per lì non avevo capito nulla – racconta il milanese – ma quando mi si sono avvicinati chiedendomi se ero io quel pazzo italiano che era al Bellagio’ho ricollegato tutto. Con mia incredibile sorpresa sono venuto a scoprire che era ‘capodoglio’ (NB: Alessandro inizialmente aveva dichiarato che “capodoglio” gli aveva confermato la presenza anche di un altro regular, “graziemille0”, ma in seguito questa dichiarazione è stata smentita dallo stesso “capodoglio”.) regular straniero che bazzica da anni sul punto it

 

AleTilter durante la "flu-session"

AleTilter durante la “flu-session”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Inevitabili, partono dunque i racconti sulle partite giocate con ‘capodoglio’, in questi anni:

“Lui è sempre stato un player ostico. Sono 4 anni di fila che fa Elite su PokerStars.it e fino ad oggi non si era mai capito chi fosse. Da quel che mi han detto, sia lui che ‘graziemille0’ sono olandesi, ma vivono a Bologna da quando ha aperto il cash game sul punto it. Sono amici per la pelle e durante l’anno fanno la spola tra Italia ed estero perché le fidanzate vivono fuori. Sono venuti in Italia perché nel loro Paese dovrebbero pagare il 29% di tasse sulle vincite, mentre non avrebbero nulla indietro in caso di perdita…”

In una sessione quantomai positiva, il vincitore dell’IPT di Sanremo 2014 non ricorda però alcuno scontro particolare con il grinder olandese:

“Con lui non ho avuto grossi scontri; siamo stati al tavolo insieme circa 2 ore e c’è stata solamente qualche scintilla pre-flop, nulla di straordinario nelle altre street. Ad ogni modo, nonostante non fossi fisicamente al top, al tavolo c’era parecchia action e non volevo mollarla. Ho fatto una prima tornata da 23 ore, dalle 5 del mattino alle 4 della notte seguente, in cui ho vinto circa 800bb. Poi, dopo aver preso medicine e rimedi vari, sono andato a dormire fino alle 11 e sono sceso nuovamente a giocare riuscendo a incassare altri 900bb!”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari