Thursday, Oct. 6, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 26 Set 2015

|

 

Stefano ‘easylimp’ Terziani è campione WCOOP: suo l’Ultradeep da 530$ di buy-in!

Stefano ‘easylimp’ Terziani è campione WCOOP: suo l’Ultradeep da 530$ di buy-in!

Area

Vuoi approfondire?

E’ cominciato nel migliore dei modi il weekend per i grinder italiani.

Il colpo grosso, nella serata di ieri, lo ha messo a segno il ‘britannico’ Stefano ‘easylimp’ Terziani, che è riuscito a vincere uno degli eventi più duri del World Championship of Online Poker su PokerStars.

Il professionista toscano infatti, che da anni risiede (e vince) a Londra, si è assicurato il braccialetto del torneo #58 della manifestazione, l’Ultradeep da 530$ di buy-in e 150.000 dollari garantiti di montepremi.

Questo mtt, dalla struttura incredibilmente tecnica (50.000 di starting stack e blind di 10 minuti), ha riscosso un enorme successo, visto che lo hanno giocato in 1.132 generando così un montepremi di 566.000 dollari.

Stefano, dopo aver sbaragliato un field di livello, ha concluso l’opera superando nel testa a testa conclusivo l’argentino ‘Strumpper88’.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Una volta giunti a tre left, comunque, i player hanno discusso e raggiunto un deal.

Terziani quindi, oltre al braccialetto d’oro e diamanti, ha incassato 81.597$, il runner-up 69.895$ e il terzo classificato, l’irlandese ‘whiteser’, 78.868 dollari.

wcoop

Dopo un po’ di certo riposo, Terziani affronterà con il vento in poppa il Main Event WCOOP, torneo da 10.000.000 di dollari garantiti (5.200$ il buy-in) in programma domani alle ore 20.30.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari