Saturday, Aug. 24, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 13 Apr 2016

|

 

Love&Grinding, Terziani-Hiatullah: “Io gioco dalla scrivania… lei stesa sul letto!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Love&Grinding, Terziani-Hiatullah: “Io gioco dalla scrivania… lei stesa sul letto!”

Area

Vuoi approfondire?

Stefano, toscanaccio doc, si è trasferito all’estero per giocare sul dot com: prima Londra, ora Nova Gorica.

Sabina, italiana residente in Germania da oltre vent’anni, si è fatta conoscere per aver vinto la seconda edizione del reality “La Casa Degli Assi“.

Stefano Terziani e Sabina Hitullah si sono conosciuti circa un anno all’EPT di Malta: una chiacchierata e poco più…

Ma dopo un nuovo, fatale incontro la scorsa estate a Las Vegas, è scoccata la scintilla. Oggi sono a tutti gli effetti una vera e propria “coppia del poker” e nonostante i tanti impegni, – lei parteciperà ad un nuovo reality negli States tra poche settimane -, i due non perdono un attimo per trascorrere del tempo insieme.

“Avere una ragazza che ama il poker è fantastico – ammette Stefano. E’ chiaro che abbiamo una concezione un po’ diversa del gioco: per me è un lavoro vero e proprio, per lei un divertentissimo hobby. E’ capitato più di una volta di fare sessioni assieme: io, seduto davanti alla scrivania, lei stesa sul letto con il portatile. [ride] ….ogni tanto mi è toccato pure andarla a svegliare mentre aveva dei tornei in corso! A dirla tutta, però, anche lei mi dà un grande supporto, riuscendo a farmi ritrovare la concentrazione quando sono in late stage alle 4-5 di notte.”.

Stefano, neocoinquilino di Raffaele Carnevale e Cristiano Guerra in Slovenia, sconfessa uno storico pregiudizio riguardo alla presenza del gentil sesso in una grindhouse:

“Sabina è ben accetta… in fondo è una pokerista come noi! Battute a parte, ovviamente preferiamo ritagliarci il nostro spazio e stare un po’ da soli. Ora siamo a casa sua a Colonia, negli ultimi mesi è venuta più di una volta a trovarmi a Londra. Nei prossimi mesi dovremo riorganizzarci, ma se lo si vuole davvero un modo per stare insieme lo si trova sempre. Perché mi sono trasferito da Londra a Nova Gorica? Beh, pura EV. Londra è fantastica, ma alla lunga è davvero troppo cara: un anno trascorso lì ne vale dieci a Nova Gorica, che per quanto più bruttina mi permette comunque di giocare sul dot com.”

sabina

Stefano e Sabina “diversamente” impegnati in una sessione

Stefano ci ha dunque raccontato di quella volta in cui ‘easylimp‘ incrociò ai tavoli online ‘Dulli87‘:

“Considerando il field oceanico del dot com e l’ABI ben diverso in cui ci misuriamo è praticamente impossibile pensare di trovarmi al tavolo con Sabina… ma una volta, in un satellite per l’EPT, è successo davvero! Roba da non credere: ho aperto K-Qs da mp e lei mi ha shovato in faccia sti 18x con 5-5 da small blind. Peccato che big blind avesse 10-10 e l’abbia eliminata. Io ovviamente avrei passato: non pensavo si fosse adattata così bene ai range dot com… [ride]. Resta il fatto che se c’è uno dei due che la vuole combinare all’altro quello non sono io. Io sono uno più romantico, lei sembra proprio non guardi in faccia a nessuno… e sono certo che lo farebbe anche live!”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari