Monday, Feb. 6, 2023

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Ott 2015

|

 

La Season 2 dello Shark Cage è online! …ma che combina Moneymaker?

La Season 2 dello Shark Cage è online! …ma che combina Moneymaker?

Area

Vuoi approfondire?

Da pochi giorni sono disponibili su Youtube le puntate della seconda stagione dello Shark Cage, il nuovo format televisivo di PokerStars.

Dopo il successo della prima edizione, che ha toccato il suo picco nel tavolo che ha visto protgonista Miss Finland Sara Chafak, altri grandi nomi del panorama pokeristico mondiale sono stati convocati per questo speciale sit’n’go che mette in palio un seat per un final table da 1.000.000$.

Come in ogni format che si rispetti, al fianco dei professionisti, troviamo schierato un amatore qualificatosi online.

Nelle prime due puntate della Season 2 a giocarsi le proprie chances è Johanna Jackli, donnone al quale pare difficile dare credito al primo impatto, ma che saprà invece dire la sua, eccome.

Ed è proprio lei la protagonista di un colpo quantomai insolito andato di scena contro il campione del mondo 2003, Chris Moneymaker. Rivediamo l’action insieme e proviamo ad analizzarla.

shark

Avete letto bene.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

C’è da fare una doverosa premessa: una volta giunti al river, il format obbliga i giocatori a posizionare una carta speciale davanti allo stack scegliendo tra “Value card” e “Bluff card”. Qualora un giocatore passasse la mano migliori in un colpo in cui il suo rivale si è giocato la “Bluff card” sarebbe costretto a trascorrere un’intera orbita in gabbia, perdendo importanti blinds and antes.

Detto ciò, appare chiaro come Moneymaker provi, un po’ goffamente, a sfruttare il vantaggio della posizione. Se il call preflop e il call al flop, possono avere delle fondamenta tecniche, il check al turn sembra già bruttino, ma a sorprendere i player al tavolo, i commentatori in cabina e gli spettatori da casa è la scelta di Chris al river.

Moneymaker decide infatti di chiamare con 9 high: “Teoricamente quando Johanna betta al river dovrebbe avere un 10, flush o air. Purtroppo mi sbagliavo. Non sono riuscito a interpretare al meglio la sua puntata: sinceramente al river pensavo di essere buono diverse volte…”

Ahi, ahi, Chris. Forse servirebbe un po’ di coaching di Giuliano!

Per rivivere questo epic moment – lo stupore di Negreanu dopo il call muck di Chris è memorabile – ecco il video intero del primo episodio di questa seconda stagione. La mano incriminata, con i commenti a caldo dei due protagonisti dello spot, parte al minuto 30:20!

httpv://www.youtube.com/watch?v=cp6w7Z6qltM

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari