Wednesday, Jan. 26, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Nov 2015

|

 

Classifiche 2015: Kaverman pigliattutto? Lotta serrata tra Kanit e Sammartino per la leadership italiana

Classifiche 2015: Kaverman pigliattutto? Lotta serrata tra Kanit e Sammartino per la leadership italiana

Area

Poco più di un mese alla fine del 2015 ed è quindi tempo di dare un occhio alle classifiche di rendimento di quest’anno a un passo dalla volata finale.

In programma ancora vari eventi primo su tutti il festival EPT di Praga che potrebbero cambiare le varie posizioni, prima fra tutte quella relative alle vincite lorde del 2015 che vede primeggiare Brian Rast.

Il giocatore statunitense è al vertice con 8.581.223 $ (al cambio attuale oltre 7 milioni e mezzo di euro) grazie soprattutto alla vittoria nel super High Roller Bowl, torneo da 500.000 $ di buy in giocato quest’estate a Las Vegas.

Rast però in questo 2015 ha un certo feeling con gli High Roller se è vero che è arrivato primo in quello di giugno sempre all’Aria Casino e secondo un mese fa alle spalle di Barry Hutter.

In seconda piazza nella money list 2015 troviamo Scott Seiver, secondo proprio al super high roller bowl dietro a Rast ma comunque capace di ottenere risultati di prestigio dall’Aussie Million di inizio stagione fino all’ultimo Ept di Malta, nonostante una rassegna WSOP non molto profittevole.

Chi invece deve ringraziare i campionati del mondo è il terzo in classifica Joe McKeehen che con i 7.683.346 $ del primo posto al Main Event WSOP si issa sul terzo gradino del podio e appare l’unico che può insidiare la coppia Rast Seiver per la leadership annuale.

Ben distanziati infatti Erik Seidel, quarto, e Jonathan Duhamel quinto.

money list 2015

Unico europeo nella top ten è il polacco Dzmitry Urbanovich seguito a livello continentale dal nostro Mustapha Kanit (19° nella generale con 2.314.508 $ di vincite davanti a mostri sacri come Jason Mercier e Phil Ivey).

Chi invece è incredibilmente fuori dalla top 10 è il giocatore in vetta a tutte le classifiche di rendimento di quest’anno: Byron Kaverman.

E’ infatti undicesimo con 3.481.464 $ ma ha inanellato una serie di risultati costanti e incredibili che lo mettono in testa alla classifica di Player of the Year del 2015 e anche al Global Poker Index mondiale.

POY 2015

Classifica Player Of the Year 2015

 

Kaverman non può però dormire sonni tranquilli perchè Antony Zinno, Nick Petrangelo e soprattutto uno Steve O’Dwyer on fire in questo fine 2015 lo insidiano da molto vicino.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

In questa classifica figurano ben tre europei nella top 10, con i nostri azzurri Mustapha Kanit e Dario Sammartino a chiudere invece la top 10 per i giocatori del vecchio continente.

Mustapha Kanit e Dario Sammartino sono infatti vicinissimi distanziati da poco più di 10 punti e quindi un piazzamento sul finale di stagione potrebbe dare a uno dei due la spinta decisiva verso il titolo di giocatore italiano dell’anno.

Nessuno sembra poterli insidiare a livello nazionale con Max Pescatori ben distanziato a comandare un nugolo di giocatori pronti a spiccare il volo.

Se dovessimo puntare su uno che potrebbe fare un deciso balzo in avanti faremmo il nome di Filippo Lazzaretto che ha vissuto un 2015 da favola ed è sempre gran protagonista nelle rassegne EPT.

poy 2015 italia

Per quel che concerne il Global Poker Index invece, come detto Kaverman è leader ma deve far attenzione al solito Jason Mercier che non ha ancora messo a segno una zampata decisiva in questo 2015.

Nella top 20 mondiale di questa che è probabilmente la classifica di rendimento più completa a livello mondiale Kanit e Sammartino a testimonianza dell’incredibile forza dei due giocatori azzurri.

gpi rank

Global Poker Index Ranking

Uno sguardo infine alla Challenger Cup, la classifica che tiene conto solo dei buy in inferiore ai 2.000 $.

A comandare qui è l’americano Joe Kuether un nome che spesso sentiremo anche nei piani alti nel corso del 2016, inseguito da Javier Zarco, spagnolo trapiantato negli States che nel 2015 ha guadagnato la bellezza di 1 milione e 100 mila dollari frutto soprattutto del secondo posto nel Millionaire Maker delle World Series of Poker.

challenger cup

Challenger Cup 2015

Tra gli azzurri Walter Treccarichi comanda in questa speciale classifica davanti a Max Pescatori e Carlo Savinelli.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari