Monday, Oct. 3, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 7 Set 2015

|

 

Le classifiche di settembre: Kanit primo nella All Time Money List italiana e in Top Ten GPI

Le classifiche di settembre: Kanit primo nella All Time Money List italiana e in Top Ten GPI

Area

La trasferta di Las Vegas non era stata molto fortunata ma Mustapha Kanit ha voluto sancire la sua supremazia almeno nello stivale per quanto riguarda i gradi di più forte torneista italiano.

Grazie agli oltre 700.000 € vinti a Barcellona nel mese di agosto Kanit ha riscavalcato Max Pescatori e si è nuovamente issato al comando della all time money list italiana, salendo anche a ridosso dei primi 150 in quella mondiale.

Entrare tra i primi 100 sarebbe un traguardo storico mai raggiunto da nessun player azzurro.

La caratura mondiale di Mustacchione è ormai sotto gli occhi di tutti e le classifiche di rendimento ne sono la chiara testimonianza.

L’anno scorso ha chiuso al quinto posto della classifica di giocatore dell’anno ma quest’anno, nonostante la vittoria nell’high roller al grand final dell’Ept di Montecarlo, la particolare classifica che sancise il miglior giocatore del 2015 non lo vedeva nelle prime posizioni viste le World Series of Poker abbastanza incolori.

Il player of the year 2015 vede infatti scontrarsi tanti statunitensi tra cui il capoclassifica Anthony Zinno, Byron Kaverman, Jason Mercier, Paul Volpe e Connor Drinan e il polacco Dzmitry Urbanovic, unico europeo che con i tavoli finali a ripetizione nel circuito dello European Poker Tour insidia da vicino i nordamericani.

Ma l’anno è ancora lungo e da Barcellona Mustapha Kanit ha voluto ribadire che c’è anche lui a combattere coi grandi del poker mondiale.

La vittoria, con deal, nel 50.000 € della capitale catalana lo ha fatto risalire tra i primi 30 di questa speciale classifica, in 26^ posizione provvisoria.

Ma è nel Global Player Index, classifica che tiene conto dei risultati degli ultimi due anni e quindi sicuramente meno soggetta alla varianza che Pottacchione fa la voce grossa con il nono posto parziale, secondo degli europei dietro al solo Stephen Chidwick.

Kanit con i risultati di Barcellona ha scalzato Dario Sammartino dalla top ten relegandolo al dodicesimo posto parziale.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

global poker index

Jason Mercier resiste davanti a tutti, avvicinato solo da Anthony Zinno e Byron Kaverman.

In risalita anche Nic Petrangelo e Scott Seiver.

Interessante anche le classifiche del Player of the year dello European Poker Tour Stagione numero 12, vinte lo scorso anno da Dzmitry Urbanovich.

Kanit è qui in ottava posizione anche se dietro a Martin Finger e Mike McDonald si staglia ancora la figura del polacco in quarta posizione.

ept platinum

Incredibile infine in casa Italia vedere quel che è successo nel Festival di Barcellona testimoniato dalla presenza di ben cinque azzurri nei primi 17 della Gold Player of the Year con un incredibile Walter Treccarichi in terza piazza dietro a Khomamy , autore di ben tre final table (un secondo, un terzo e un quarto posto) nella prima tappa stagionale.

ept gold

Nella top ten Gianluca Speranza mentre nei primi venti si inseriscono anche Daniele Primerano, Enrico Camosci e Giovanni “GianninoKart” Salvatore.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari