Thursday, Jul. 7, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 8 Set 2015

|

 

Mustapha Kanit dopo il bis all’High Roller EPT: “I miei risultati sul ‘dot com’ sono più incredibili di quelli live!”

Mustapha Kanit dopo il bis all’High Roller EPT: “I miei risultati sul ‘dot com’ sono più incredibili di quelli live!”

Area

Vuoi approfondire?

Ce lo siamo chiesti noi e se lo sono domandati anche oltreoceano: “Is Mustapha Kanit Real?

Già, perché il nostro campione è ormai diventato un’autorità al tavolo verde al punto che, se fino a qualche tempo fa tutti i poker player amavano la cucina italiana, da qualche tempo a questa parte la ‘lasagnnaaammm’ comincia a risultare indigesta.

Come se non bastasse con la vittoria all’High Roller di Barcellona Mustacchione ha scalzato Max Pescatori dalla vetta della all-time money list italiana, raggiungendo anche la Top Ten nella classifica GPI e portandosi a ridosso della top 150 della All Time Money List.

Il suo exploit ha fatto il giro del mondo, tanto che ironicamente nei forum internazionali gli utenti cominciano a interrogarsi su cosa mangi a colazione…

IPC: All’ultimo High Roller EPT tutti speravamo almeno in un final table, ma ripetersi è stato semplicemente grandioso…

MK: “Ho sempre avuto sensazioni positive durante il torneo, oltre ad avere la situazione in mano nei tavoli in cui sono capitato. Il secondo giorno è stato molto tosto però alla fine ce l’abbiamo fatta, al final table ho preso controllo del tavolo ed è andato tutto bene…”

IPC: Su twoplustwo qualcuno ha lanciato un thread simpatico alludendo ai tuoi ultimi risultati… che effetto fa essere giudicato talmente bravo da venir definito ‘irreale’?

MK: “Sicuramente fa piacere, i risultati sul ‘dot com’ sono molto più incredibili dei vari live che ho vinto. Penso sia normale, quello che ho fatto non è passato inosservato com’è giusto sia…”

IPC: Sei uno dei pochi player al mondo in grado di avere successo sia online che live… Qual è il segreto? 

MK:  “Conosco molto bene entrambi i field e so adattare il mio gioco in maniera ottimale a situazioni e avversari. Poi avendo linee molto stravaganti alle volte mi basta davvero giocare normale per essere pagato da mani che verrebbero sempre foldate contro qualcun altro.”

IPC: Qual è stata la mano che ti ha lanciato per la vittoria dell’High Roller?

MK: “Quella con K-9 al final table. Ho preso una linea molto strana che mi ha permesso di essere pagato su 3 strade più il check raise. Su 9-9-4 check-raiso flop, check-callo turn e leado river” 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

IPC: Quali sono ora i tuoi programmi live?

MK: “Penso di giocare tutti gli eventi principali fino a febbraio. Ovviamente sarò a Berlino per le WSOPE come pure ai vari EPT. Infine penso anche di fare un salto a Macao…”

IPC: Sui social sono comparse alcune foto delle tue vacanze in Marocco che secondo alcuni proverebbero il fatto che tu non sia italiano…Vogliamo metter fine a queste voci?

MK: “In Marocco sono andato a trovare i nonni che non vedevo da tempo. Sono cittadino del mondo e italiano, sono nato e cresciuto in Italia, la maggiore parte dei miei amici sono italiani, la lingua che parlo meglio è l’italiano, il cibo che mi piace di più è l’italiano, il caffè è un must… Non definirmi italiano è un eresia!”

 

 

 

 

Photo credits: PokerStars

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari