Monday, Oct. 25, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Ott 2015

|

 

GPI Italia 2015 – Kanit conquista la prima posizione al terzo trimestre, alle sue spalle Sammartino e Pescatori

GPI Italia 2015 – Kanit conquista la prima posizione al terzo trimestre, alle sue spalle Sammartino e Pescatori

Area

Sono passati altri tre mesi, e anche se non è stato un periodo molto intenso in ottica poker live, nuovi successi ed insuccessi hanno comunque rivoluzionato la top ten Player Of The Year Italy.

Nessuna new entry sul podio, retto solidamente dai tre giocatori indubbiamente più in forma del momento: Max Pescatori, Mustapha Kanit e Dario Sammartino.

– Una piccola variazione però c’è stata: Musta con la vittoria all’High Roller 8-max all’EPT di Barcellona ed un ITM ad un torneo da €2.200 della stessa tappa, ha portato il totale dei suoi punti a 3.580,03 conquistando in questo modo il primo posto in classifica. Come dicono oltreoceano… unreal!

2° – Gli ITM al torneo da $10.500 del Bellagio e al €5.300 di Barcellona non bastano a Dario Sammartino per difendere il suo primato ed il napoletano scende al secondo gradino del podio con 3.461,44 punti.

3° – Max ‘The Italian Pirate’ Pescatori grazie alle due deep run ottenute nelle WSOPE attualmente in corso conferma e protegge il suo terzo posto con 2.269,51 punti.

4° – Giuliano Bendinelli, punta a riconquistare la prima posizione, risalendo tre gradini rispetto al settimo in cui si trovava pochi mesi fa. Un 35° posto al Deep Stack Extravaganza da $1.100 del The Venetian Resort Hotel Casino e un 32° al €2.200 dell’EPT/ESPT Barcellona portano il suo punteggio a 1.924,44.

5° – Segue la scia di Giuliano Giacomo Fundarò, che dall’ottavo posto passa al quinto con un punteggio di 1.755,41, raggiunti dopo l’ultimo successo alle WSOPE in Germania.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

6° – Un grande (ri)ingresso in scena da parte di Antonio Buonanno, che scalzato dalla top ten nel periodo estivo, ottiene un 14° posto al torneo da $10.400 del Bellagio e un 15° all’High Roller da €25.500. Questi due risultati portano il campione dell’EPT al sesto posto con un punteggio di 1.767,52.

7° – Raggiunge la top ten anche Andrea Dato, grazie ai 250,73 punti ottenuti con il 45° posto all’High Roller 8-Max dell’EPT vinto da Mustacchione. L’ultimo dei 4 Team Italy vincitori della GPM (se consideriamo Rocco ‘RoccoGE’ Palumbo come “wild card“. Rocco si trova attualmente in undicesima posizione) si piazza al settimo posto con uno score complessivo di 1.727,25 punti.

8° – Filippo Lazzaretto si scambia di posto con Fundarò, crollando dalla quinta posizione all’ottava nonostante il secondo posto al €2.150 di Barcellona e il terzo posto al €2.200 delle WSOPC di Campione. Il suo punteggio ammonta a 1.716,46 punti totali.

9° – Il 29° posto del Main Event Estrellas da €1.100 basta a, Carlo Savinelli, di restare in scena. Carlo dopo il terzo posto a marzo ed il sesto a giugno, ricopre ora la nona posizione con 1.703,66 punti.

10° – Al decimo posto Walter Treccarichi scalza RoccoGE grazie ai due secondi posti ed un 29° conseguiti all’EPT Barcellona, più un ITM ad uno degli ultimi tornei del palinsesto WSOP.

italia poy 3_4 2015

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari