Monday, Aug. 15, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 10 Ott 2015

|

 

Giacomo Fundarò parte col piede giusto: “Questo piazzamento fa morale, peccato per il tavolo finale…”

Giacomo Fundarò parte col piede giusto: “Questo piazzamento fa morale, peccato per il tavolo finale…”

Area

Vuoi approfondire?

Silenzioso, pacato e determinato.

Giacomo Fundarò è arrivato a Berlino con le idee chiare e l’ottimo piazzamento nell’evento inaugurale di queste WSOPE ne è la conferma.

L’undicesimo posto non sarà certo una vittoria ma è comunque un risultato di prestigio, specialmente in un torneo così ‘violentocome lo ha definito Max Pescatori, pieno zeppo di giocatori esperti nonché di fama internazionale.

monster

Il monster stack di Chidwick prima del redraw

Il player siciliano ha giocato a viso aperto, senza temere nessuno e la sua audacia lo ha condotto ad un passo dal tavolo finale:

Sono contento a metà diciamo, l’obbiettivo di ogni giocatore è quello di raggiungere il final table e poter ambire ai premi più alti. Questo undicesimo posto è comunque un risultato che fa bene al morale perché si iniziano queste World Series col piede giusto.

pesca-fundaro-02-logata

Fundaro e Pescatori allo stesso tavolo per una decina di mani dopo il redraw a 13 left.

Nonostante Giacomo abbia provato a sfoggiare un gioco aggressivo, nelle fasi cruciali le carte non gli hanno sorriso e in circostanze simili diventa più difficile dire la propria. In particolare contro avversari tosti come Chidwick e Michaelis, entrambi deepstack e in alto nel count:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ho adottato una strategia aperta entrando in molti piatti, poi quando i blind si alzano ci vuole anche un pizzico di fortuna come nella mano finale dove il mio A-Q non ha retto contro J-9 di Chidwick. Un peccato perché con quel colpo sarei potuto risalire e puntare il tavolo finale, ma comunque va bene così, voltiamo pagina e pensiamo ai prossimi eventi.

fundaro.out

Giacomo Fundarò spinge il suo stack avanti costringendo l’avversario al fold.

Nella sua schedule ci sono diversi tornei in programma:”farò sicuramente un altro Side Event di No Limit Hold’em e un torneo da due o tremila sempre No Limit prima di partecipare al main Event“, ma guai a parlare di High Roller, “che ho sempre evitato e continuerò ad evitare” chiosa Giacomo.

Intanto quest’oggi è in corso l’ultimo flight per l’Oktoberfest, il torneo da 550€ che verrà schierati diversi italiani, tra cui il november nine Federico Butteroni che dopo i vani tentativi di ieri proverà nuovamente a qualificarsi per il Day2.

 

Seguite con noi l’avventura degli azzurri alle WSOPE sul nostro Social Blog!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari