Saturday, Dec. 14, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Ago 2015

|

 

Barcellona da record: è la tappa EPT più grande della storia. 47 italiani approdano al day 2.

Barcellona da record: è la tappa EPT più grande della storia. 47 italiani approdano al day 2.

Area

Vuoi approfondire?

La stagione Ept numero 12 parte con il botto: la tappa di Barcellona diventa infatti il Main Event più grande della storia.

Dopo i 459 giocatori del day 1A si sono presentati in 1.210 ai tavoli nel day 1b facendo segnare un totale di quasi 1.700 giocatori e battendo così i 1.560 rounders presenti alla Pokerstars Caribbean Adventure del 2011, finora il torneo del tour della picca con la più alta partecipazione.

Le iscrizioni poi sono aperte sino allo start del day 2 per cui il numero potrebbe essere destinato a crescere.

Con un field così ricco è curioso che a nominare sia Samuel Bernabeu, giocatore dal cognome pesante in Spagna che chiude la giornata con 203.000 chips.

Curioso perchè la tappa di Barcellona ha visto come grande attrattiva la presenza di due campioni della squadra blaugrana della capitale catalana, acerrima rivale di quel Real Madrid che ha lo stadio intitolato proprio a Santiago Bernabeu.

Neymar Jr. e Gerard Piqué infatti si sono schierati ai tavoli dell’Ept nella speranza di ripetere i successi ottenuti sul rettangolo verde. Poco successo per entrambi con il primo che ha eliminato Kanit dall’high roller ma poi ha dovuto soccombere prematuramente, mentre Piqué non è riuscito a imbustare e passare al day 2 del Main Event.

Spiccano anche oggi alcuni qualificati celerbri come Gaelle Baumann (107.700), il campione del mondo Ryan Riess (103.500), Elky Grospellier (36.900), Matthias De Meulder (28.300), il coach di Neymar Felipe Ramos (69.900) e Johnny Lodden (48.200).

Non hanno invece superato il taglio Benny Spindler, Vanessa Selbst e il nostro Luca Pagano.

In casa azzurra buone notizie comunque dai 35 giocatori qualificati al day 2 che vanno a unirsi a coloro che avevano superato il day 1A.

Il migliore è Giuseppe Caridi che imbusta 126.000 gettoni, tallonato dal sempre ottimo Mirco Ferrini (121.000) e da Luca ‘Pax’Pazzaglini (112.200).

Chiudono sopra average anche Raffaele Carnevale (71.200), Filippo Lazzaretto (68.600), Rocco Palumbo (65.900), Cristofero Palermo (60.800), Alessandro Furneri (59.200), Gianluca Bernardini (54.100) e Gianluigi Ortu (53.600).

Buone prestazioni anche per Eros Nastasi (52.000) e Luca Moschitta (51.000), mentre il pro di PokerYes Massimo ‘Maxshark’ Mosele chiude la giornata con 45.800 chips.

Gli altri qualificati sono Massimo Remondino (50.300), Claudio Rotondo (41.600), Sabina Hiatullah (41.100), Roberto Morra (39.100), Carlo di Costigliole (38.800), Gianfranco Mazzariello (34.800), Andrea Dato (33.900), Gianluca Escobar (32.600), Amerigo Santoro (29.600), Michele Perego (28.700), Alessandro Benazzo (27.100), Pier Paolo Fabretti (25.900), Mariano Martiradonna (25.500), Enrico Camosci (18.300), Roberto Ghidini (18.000), Antonio Rutigliano (17.800), Bartolomeo Tato (16.800), Alessandro Sarro (16.600), Stefano Ferrara (13.500), Antonio Brando (13.000), Michele Cusenza (11.000) e Juri Mereu (10.300).

Inutile dire però che in casa azzurra i fari sono puntati su Mustapha Kanit e Dario Sammartino grandi protagonisti durante il day 1A.

Appuntamento alle 12 per la partenza del day2. Segui con noi la diretta streaming dell’evento.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari