Tuesday, Aug. 11, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Ago 2015

|

 

EPT Barcellona: brillano Kanit e Sammartino, Butteroni al day2. Urbanovich beffato, all’high roller vince Loosli

EPT Barcellona: brillano Kanit e Sammartino, Butteroni al day2. Urbanovich beffato, all’high roller vince Loosli

Area

Vuoi approfondire?

MAIN EVENT

Con il day 1A del Main Event è partita ufficialmente la stagione 12 dello European Poker Tour.

Sono 459 i giocatori che hanno preso parte al primo giorno di gara, in linea con i 475 dello scorso anno. Per oggi si prevede un tutto esaurito con oltre 1.000 rounders schierati per un montepremi che andrà a superare probabilmente i 7 milioni di euro.

A chiudere davanti a tutti è Imad Derwiche, già runner up a un high roller a Montecarlo nello scorso aprile, che riesce a imbustare 170.000 gettoni.

Sono però veramente tanti i professionisti che si sono ritrovati nella capitale catalana per questo evento e sono così approdati al day 2.

Citiamo solo i più famosi perchè l’elenco sarebbe veramente lunghissimo: Patrik Antonius (103.800), John Juanda (89.300), Charlie Carrel (79.300), Isaac Haxton (79.200), David Vamplew (75.300), Kevin MacPhee (48.700), Byron Kaverman (41.000), Anthony Zinno (37.200), Stephen Chidwick (20.500), Martin Jacobson (18.300) e Mike McDonald (17.400).

Con tutti questi grandi campioni in gara in casa azzurra non potevano che spuntare le due stelle del firmamento italiano.

Dario Sammartino e Mustapha Kanit, i più abituati a field stellari, hanno infatti piazzato una prova molto consistente chiudendo rispettivamente con 86.500 e 83.200 gettoni.

Un altro che si è ben trovato con field con molti statunitensi è il november nine Federico Butteroni.

Per Butteroni purtroppo chiusura da short stack con soli 23.500 chips.

Il migliore però degli azzurri è stato Pasquale Braco che ha sfondato la soglia dei 100.000 gettoni e ha chiuso a quota 102.400.

Sono comunque 12 in totale gli italiani che torneranno mercoledì per il day 2: oltre ai già citati abbiamo Luca Falco (72.800), Nicola D’Anselmo (62.000), Massimiliano Maccciacchera (57.700), Antonio Buonanno (43.000), Giuliano Bendinelli (37.400), Gianluca Speranza (21.200), Claudio Di Giacomo (17.200) ed Enrico Fiorentin (12.800).

Appuntamento alle 12 per il day 1b che vedrà impegnati almeno una quarantina di nostri connazionali.

 

SUPER HIGH ROLLER 50.000 €

Ancora una volta un grande torneo e ancora una volta una disfatta sul più bello.

Dzmitry Urbanovich domina il tavolo finale del super high roller fino ad arrivare all’heads up decisivo, esattamente come nel principato di Monaco per il grand final Ept quattro mesi fa.

Ma se a Montecarlo era stato Erik Seidel a fermarne la corsa e a guadagnare il titolo, in terra iberica è il francese, ex november nine, Sylvain Loosli a spegnere i sogni di gloria del polacco.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Una vittoria impronosticambile visto che il transalpino partiva con il sesto stack in gioco ed è stato corto per tutto il corso del final table dove ha visto deplodere da Urbanovich uno dopo l’altro tutti gli avversari.

Rimasti in quattro nel momento della pausa cena Loosli aveva solo 1/12 delle chips in gioco e si riduceva fino a 4 big blind ma vedeva al ritorno dal break schiantarsi subito il messicano JC Alvarado in quarta piazza.

Doveva poi prendere in mano la sitazione eliminando il terzo, il tedesco Christoph Vogelsang, ma Urbanovich pareva ancora il favorito.

Ma la maledizione dell’heads up, per un giocatore che ha comunque portato già a casa quattro picche durante lo European Poker Tour di Malta, era dietro l’angolo in agguato.

Loosli prima si riportava a pari stack e poi con un check raise all in lasciava il polacco con soli 20 big blind.

Da lì la strada per la vittoria era in discesa e così anche l’assegno da oltre 1 milione di dollari.

Per Urbanovich secondo posto nuovamente in un high roller e 841.500 € a rimpinguare il suo enorme bankroll.

Questo il payout del tavolo finale:

Sylvain Loosli € 1.224.000

Dzmitry Urbanovic € 841.500

Chrtistoph Vogelsang € 551.485

JC Alvarado € 446.800

Michael Egan € 358.900

Ivan Luca € 280.500

Steve O’Dwyer € 221.000

Paul Newey € 168.700

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari