Alexander ‘Kanu7’ Millar lascia il team pro online PokerStars: “Il cambio di Vip System è un fallimento” | Italiapokerclub

Saturday, Mar. 28, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 18 Dic 2015

|

 

Alexander ‘Kanu7’ Millar lascia il team pro online PokerStars: “Il cambio di Vip System è un fallimento”

Alexander ‘Kanu7’ Millar lascia il team pro online PokerStars: “Il cambio di Vip System è un fallimento”

Area

Vuoi approfondire?

In una realtà di dimensione globale come PokerStars, i cambiamenti non sono mai indolori.

Dopo l’introduzione di Blackjack e Roulette fu la due volte vincitrice del Main EPT, la britannica Vicky Coren, ad abbandonare la picca rossa perché non condivideva la nuova politica della room.

Adesso è il fortissimo grinder online Alex ‘kanu7’ Millar a dire addio a mamma Stars in aperto contrasto con il cambio del Vip System in vigore da gennaio 2016, comunicato non più di un mese fa.

Il britannico da oltre sette milioni di dollari di vincite online ha comunicato la sua decisione con due post ravvicinati su Twitter.

alex millar addio pokerstars tweet 1

alex millar addio pokerstars tweet 2

“Mi voglio scusare con i giocatori per il mio fallimento nell’aiutare in qualche modo sui recenti cambi al Vip System di Pokerstars. Visto che ha fallito anche Daniel Negreanu sento di non poter più rappresentare la compagnia e ho lasciato il Team Pro Online”

Subito l’account Twitter di ‘Kanu7’ è stato letteralmente tempestato di messaggi di solidarietà e supporto da parte dei follower, come del resto già successo con Vicky Coren.

Con un successivo Tweet Millar ha ringraziato per il sostegno, ribadendo però che non ci sia assolutamente nulla da festeggiare:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

alex millar addio pokerstars tweet 3

“Grazie per i messaggi di supporto, risponderò individualmente ma non voglio comportarmi come se questa fosse una celebrazione quando in realtà è un fallimento”

Nel più importante forum anglofono di poker il trentenne ha poi spiegato che continuerà a grindare online su PokerStars, e che molti dei suoi colleghi team pro hanno cercato di influenzare la nuova politica della room per vie private, e non solo pubblicamente come ha fatto Daniel Negreanu.

Millar ha ribadito l’intenzione di partecipare al dibattito sul nuovo Vip System della picca rossa, ma non si farà promotore di alcuna iniziativa.

 

Che ne pensi della decisione di Millar? Diccelo su Facebook!

 

 

Foto by PokerStars

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari