Friday, Nov. 27, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Mag 2016

|

 

La mano dell’uscita di Fedor Holz dall’High Roller EPT analizzata dai protagonisti: “Probabilmente l’hero call è stato +EV”

La mano dell’uscita di Fedor Holz dall’High Roller EPT analizzata dai protagonisti: “Probabilmente l’hero call è stato +EV”

Area

Vuoi approfondire?

Fedor Holz è uno dei grandi talenti di questa nuova generazione pokeristica.

Il ventiduenne tedesco bazzica già da tempo nella scena High Roller, competendo con i più grandi campioni in circolazione senza problemi, lo dimostrano questi ultimi tempi di rush che l’hanno visto vincere più di 5 milioni in poche settimane.

Forse una cosa sulla quale “CrownUpGuy” dovrebbe lavorare è la gestione del tilt, ed il mindset in generale. Il comportamento assunto al recente High Roller EPT da €10.000 non è oggettivamente all’altezza del giocatore in questione…

Ad ogni modo Holz è uscito da quel torneo in 4ª posizione aggiudicandosi €169.000, la mano dell’eliminazione è stata molto borderline, a prima vista in effetti poteva essere scambiata per una conseguenza del tilt, e noi stessi quando l’abbiamo descritta ne abbiamo parlato come “un hero call difficile da capire per noi comuni mortali“.

holz-kornuth-graphica

Clicca sull’immagine per ingrandire

“Alla fine mi ritrovo con Q alta su board 4-4-2-2-7, ho razionalizzato che lui è Chance e potrebbe bluffare, quindi ho chiamato. Alla fine non importa che mano io abbia: se avessi coppia d’assi, K alta o Q alta non cambierebbe davvero nulla.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Su Twitter il tedesco aggiunge le tre mani che attribuiva a Kornuth, e accenna alle “montagne russe emozionali” di cui abbiamo parlato. Attraverso lo stesso social anche Kornuth commenta la mano in questione e si trova d’accordo con l’analisi del tedesco:

Intervistato sempre dai colleghi di PokerNews, Chance estende questo suo pensiero:

“Io immaginavo davvero che avesse una mano simile a quella, forse K o Q alta, broadway che dominano. Data la situazione non avrebbe mai pensato che io leadassi sul 4, quindi doveva pensare che io avessi un 2 o fossi in bianco, anche se in realtà probabilmente avrei pushato anche i quadri. Ad ogni modo ricordo che ci sono stati un paio di spot dove ho bet-bet-shovato contro shortstack per poi girare un bluff totale, probabilmente anche questo ha influito.” 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari