Thursday, Oct. 6, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Lug 2016

|

 

WSOP – Max Pescatori vince al fantapoker contro Brunson e Mizrachi! Nel 25K la spunta Alaei su Mercier

WSOP – Max Pescatori vince al fantapoker contro Brunson e Mizrachi! Nel 25K la spunta Alaei su Mercier

Area

Vuoi approfondire?

Con la composizione del tavolo dei November Nine terminano anche i vari Fantasy organizzati durante le WSOP 2016.

Vi avevamo già parlato qui su ItaliaPokerClub a inizio giugno del Fantasy più ricco, quello da 25.000$ di buy-in organizzato da Daniel Negreanu e altri famosi pro.

Ora, più di sei settimane dopo, siamo qui a riferirvi come sono andate le cose. Il 25KFantasy è stato dominato per oltre un mese dal team Calvin.

Negli ultimissimi eventi delle Series però è successo un po’ di tutto è la classifica è stata stravolta. Il team di Jason Mercier è balzato al comando venendo superato poi a sua volta sul più bello da quello di Daniel Alaei.

Il team di Alaei ha chiuso con 985 punti davanti a tutti. Il giocatore più pagato della squadra, John Monnette, è stato anche quello che ha reso di più: 236 punti.

Alaei deve ringraziare pure James Obst (232 punti), Brandon Shack-Harris (195), Jared Bleznick (111), Mike Watson (107), Eli Elezra (88).

Il team Alaei, con oltre 5 milioni di dollari shippati alle Series, si è imposto così in un field di 11 partecipanti nel 25K permettendo al suo proprietario di incassare 150.000$.

Jason Mercier si deve accontentare. Il campione americano ha fatto benissimo a puntare sulle proprie prestazioni, comprandosi e portando al proprio team ben 340 punti.

Mercier è stato il miglior giocatore alle WSOP tra quelli scelti ma non è bastato per vincere. Il premio per il runner-up è di 75.000$.

Il terzo classificato si becca 50.000$ mentre il team Fleyshman con 839 punti chiude quarto in bolla piena. Al quinto posto si ferma Todd Brunson, al settimo Negreanu.

 

alaei-win

 

 

C’è poi una notizia molto interessante che arriva dal Fantasy ‘minore’, quello da 1.000$ di buy-in che vedeva in gioco altrettanti nomi importanti del poker internazionale.

Tra 16 squadre partecipanti qui ha vinto quella del nostro Max Pescatori! Lo abbiamo subito contattato per fari raccontare qualcosa di più.

Ecco cosa ci ha svelato: “Era la seconda volta per me. Il primo anno non mi sono piazzato, stavolta ho vinto portando a casa 7.500$.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Conosco personalmente quasi tutti i giocatori che ho scelto. Il migliore dei miei è stato Justin Bonomo che avevo visto molto in forma alla GPL.

Tom Marchese mi ha fatto gioire piazzandosi 14esimo al Main Event. Senza la sua deep run al Main avrei chiuso comunque secondo..

È stato molto bello trovarsi con tanti pro. Abbiamo fatto una grigliata, giocato a Open Face Poker e fatto il draft. Io non mi sono scelto perché non mi piace farlo, a meno che il prezzo non sia veramente assurdo“.

 

team-pesca

 

 

Come potete vedere Pescatori ha scavalcato all’ultimo di 7 punti proprio la squadra del suo amico Todd Brunson, al quale aveva preso una quota nel 25k.

Nel Fantasy da 1K sono arrivati ITM anche il team di Robert Mizrachi e il team ODB/Henson. Ha fatto la bolla il team Painter/Weinberger per appena 3 punti.

Nel field c’erano anche Fitoussi, Savage, l’organizzatore Gregorich, Anderson, Elezra e Sexton. Ecco i giocatori vincenti scelti da Pescatori…

 

bonomo-pesca

 

 

Max Pescatori può essere orgoglioso anche perché è stato l’unico italiano scelto nel draft più importante, quello del 25K.

A tal proposito Max dice: “Sono stato il 30esimo giocatore più pagato su 88 totali. Gli italiani sono stati snobbati ma giustamente, poiché Kanit è arrivato tardi e Sammartino non ha giocato tanti tornei“.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari