Tuesday, Oct. 26, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 10 Set 2016

|

 

Max Pescatori ancora tra i dieci finalisti della Poker Hall of Fame: “Stavolta posso vincere davvero”

Max Pescatori ancora tra i dieci finalisti della Poker Hall of Fame: “Stavolta posso vincere davvero”

Area

Vuoi approfondire?

Il pirata ce l’ha fatta.

Anche questa volta Max Pescatori ha superato la fase online ed è tra i dieci candidati ad entrare nella mitica Poker Hall of Fame.

Per il secondo anno consecutivo dunque Pescatori, pro di Lottomatica, rappresenta l’Italia in mezzo ad altri personaggi storici ed importantissimi per il poker internazionale.

Due su dieci avranno l’onore di entrare nella Poker Hall of Fame, riservata a giocatori con esperienza pluriennale che hanno lasciato il segno nel mondo del poker.

Come spiega Max con un post su FB, il risultato è abbastanza inaspettato: “Quest’anno non avevo nemmeno pubblicizzato le votazioni. Grazie a chi mi ha votato e ai tanti che mi mandano messaggi di incoraggiamento“.

Lo abbiamo contattato personalmente per farci dire qualcosa in più. Ecco cosa ci ha rivelato: “Sono molto felice, pensavo di avere una chance di entrare tra i dieci ma che fosse più difficile dello scorso anno.

Ora che leggo i nomi dei candidati penso di avere una possibilità più concreta di essere tra i due vincitori rispetto allo scorso anno“.

Beh, se Max ci crede allora ci crediamo anche noi! Gli altri concorrenti sono di tutto rispetto ma anche il player milanese, manager dei Rome Emperors della GPL,  è ormai famosissimo e stimato in tutto l’ambiente.

Ecco qui di seguito l’elenco dei dieci finalisti comunicati dalle WSOP in rigoroso ordine alfabetico. Le new entries sono Chris Moneymaker, Eli Elezra e Todd Brunson.

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.
  • CHRIS BJORIN
  • HUMBERTO BRENES
  • TODD BRUNSON
  • ELI ELEZRA
  • BRUNO FITOUSSI
  • CHRIS MONEYMAKER
  • CARLOS MORTENSEN
  • MAX PESCATORI
  • MATT SAVAGE
  • DAVID ULLIOTT

 

Come mai Moneymaker è entrato solo nel 2016 in questo elenco? Perché ha da poco compiuto 40 anni, soglia minima d’età per poter ambire alla Hall of Fame.

Pescatori non sembra molto intimorito dalla sua presenza: “Per lui sarà difficile perché sono diversi i requisiti per entrare nella HoF. Bisogna essere giocatori completi e partecipare al cash game high stakes“.

Va notato anche come Humberto Brenes sia rientrato nei dieci dopo qualche anno di assenza. Tutti gli altri nomi erano presenti già nello scorso anno, compreso il britannico David Ulliott, scomparso il 6 aprile 2015.

Quando scopriremo i due vincitori? Mercoledì 26 ottobre, quando al Binion’s di Las Vegas si ritroveranno i membri della giuria, ovvero i giocatori viventi della Hall of Fame e 20 rappresentati dei media di settore.

Ricordiamo che lo scorso anno hanno vinto Jennifer Harman e John Juanda, mentre nel 2014 è toccato a Jack McKelland e Daniel Negreanu.

La prima edizione fu quella del 1979 e negli anni 50 giocatori sono stati premiati. La metà di loro purtroppo non è più tra noi.

 

hall-of-fame-finalists

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari