Tuesday, Jul. 23, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 22 Set 2016

|

 

Il trash talker Will Kassouf dà spettacolo anche al Main Event WSOP. Guardate questi video!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Il trash talker Will Kassouf dà spettacolo anche al Main Event WSOP. Guardate questi video!

Area

Vuoi approfondire?

Un trash talker al tavolo può sempre dare ai nervi, figuriamoci al Main Event delle WSOP…

Già questa estate abbiamo dedicato un approfondimento a William Kassouf, avvocato britannico col vizietto del trash talking.

Kassouf al Main Event WSOP 2016 ha sperato a lungo di entrare tra i November Nine, uscendo in 17esima posizione per colpa di un brutto cooler.

Nei giorni precedenti all’eliminazione però si è divertito parecchio, regalando un vero e proprio show. Ora che le puntate e i video del Main WSOP sono disponibili in rete, anche noi possiamo divertirci grazie a lui!

La prima occasione in cui Kassouf si è messo in mostra risale al Day 5. La malcapitata è la giocatrice americana Stacy Matuson. Potete osservare le immagini qui sotto.

Con 96 Kassouf chiude addirittura scala colore al turn. La sua avversaria punta 225k. Kassouf comincia a parlare facendo finta di essere molto indeciso.

Kassouf poi pusha dichiarando di voler ‘gamblare’. La Matuson dice che pensa di avere il punto migliore e che deve chiamare. In realtà non sa che fare.

Kassouf la prende in giro, le propone di chiedere l’aiuto da casa e di chiamare un amico. Stacy Matuson alla fine folda mostrando AQ. Kassouf non gira le sue.

 

 

Nella stessa giornata si verifica un’altra mano ancor più spettacolare tra Will e Stacy. Questa volta Kassouf punta al river 490k su un board 5-3-2-8-10 con 9-6 e un incastro mancato.

La Matuson è in crisi con Q-Q in mano. Kassouf inizia a blaterare e ripete più volte: “Manteniamo il tavolo amichevole, se tu foldi e giri le carte le giro anche io“.

Ad un certo punto la situazione al tavolo si fa un po’ pesante e tutti si stufano delle chiacchiere di Kassouf, che viene richiamato al silenzio.

Il TD perde la pazienza soprattutto quando Kassouf, a gesti, continua praticamente a ripetere il concetto espresso prima, invitando la Matuson a mostrare le carte.

Kassouf si becca un giro di penalità ma riesce a far foldare l’overpair all’avversaria! L’inglese esulta esclamando “9 high like a boss“.

 

 

Personaggi come Kassouf sono sicuramente fastidiosi al tavolo per chi gioca, ma rendono avvincente seguire certe mani e certi tornei.

Volete qualche altro video? In attesa delle nuove puntate ESPN sul Main WSOP 2016, si trovano altri filmati su YouTube con Kassouf protagonista.

Ecco degli esempi. Qui di seguito potete ammirare Kassouf mentre si chiama le carte all’EPT di Barcellona durante uno showdown con A-5 contro Q-Q.

Per giustificare la sua parlantina al tavolo live, dice: “Sono un avvocato, più parlo e più mi pagano“. Notate per favore la faccia del dealer disperato!

 

 

Nell’ultimo video qui sotto invece Kassouf si prende gioco addirittura di Vanessa Selbst durante un torneo in Inghilterra rilanciando su un flop A-8-3 con J-9 in mano.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari