Thursday, Feb. 29, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 11 Ott 2016

|

 

Shaun Deeb accusa David Peat su Twitter: “Perchè dovrei scommettere con chi mi deve dei soldi?”

Shaun Deeb accusa David Peat su Twitter: “Perchè dovrei scommettere con chi mi deve dei soldi?”

Area

Il mondo del poker è fatto anche di gossip.

Non quello che si legge sui rotocalchi sotto l’ombrellone però. Nessuna velina in bikini o popstar pescata a tradire il partner di turno, qui si parla di vil denaro. Come quello che, stando al battibecco avvenuto su Twitter tra i diretti interessati, David ‘viffer’ Peat dovrebbe restituire a  Shau Deeb. Per carità, debitori e creditori esistono un po’ ovunque, ma specie tra i pokeristi di un certo livello pare davvero difficile trovare qualcuno senza ‘peccato’.

Lo scontro verbale tra i due comincia quasi per caso lo scorso week-end, per via di una risposta maliziosa al Tweet postato da David Peat: “Se non avere debiti con altri giocatori fosse una discriminante per partecipare alla Hall Of Fame, la sala rimarrebbe vuota.

Un Tweet dall’intento sarcastico che viene visto da Deeb come un’occasione d’oro per ricordare al buon Peat di qualche debituccio accumulato in passato. Il tutto attraverso un messaggio piuttosto sottile: “Speri che non venga mai introdotta così un giorno anche tu potresti farne parte?”  

Passa soltanto qualche ora e Peat si mette sulla difensiva proponendo una scommessa piuttosto bizzarra: ‘viffer’ infatti, vorrebbe scommettere con Deeb 20.000$  sul fatto che non gli debba dare nemmeno un centesimo: “ Ti fidi di Brian Rast? Scommetto 20.000$ che non ho debiti con te e lui farà da garante. Se ho ragione mi paghi 20k, in caso contrario pagherò io.”

Alla seconda risposta Deeb non usa più mezze misure e risponde in modo piuttosto eloquente: “perché mai dovrei scommettere con uno conosciuto nell’ambiente per sottrarsi al pagamento delle scommesse e che tra l’altro mi deve soldi da anni.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Peat accusa un po’ il colpo ma non demorde, spostando la querelle sul noto forum intrnazionale twoplustwo, su cui ha deciso di dedicare un thread. Obiettivo? Chiedere a Shaun Deeb di non accusarlo pubblicamente e di accettare la scommessa. Un modo per fare orecchie da mercante, ci verrebbe da pensare, sta di fatto che il tentativo non sembra essere andato a buon fine ma anzi, pare che il suo post abbia suscitato l’ilarità generale come si evince dai commenti.

Sono stati in tanti infatti, i nomi noti a replicare sul thread, tra cui Daniel ‘Jungleman’ Cates che ironizza: “Oh no ragazzi, ‘Viffer’ è stato accusato di dovere dei soldi a qualcuno! Cosa possiamo fare per proteggere la sua fantastica reputazione?

C’è anche chi invita Doug Polk ad occuparsi personalmente della questione tramite uno dei suoi video, sulla scorta di quanto fatto in merito alla ‘Durrrr Challenge’. Chissà che nei prossimi giorni non se ne vedano delle belle…

 

Scriveteci le vostre impressioni sulla nostra Fanpage!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari