Tuesday, May. 24, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 20 Dic 2016

|

 

Doug Polk snobba il Bankroll management e si rilancia nel Challenge!

Doug Polk snobba il Bankroll management e si rilancia nel Challenge!

Area

Vuoi approfondire?

Dopo aver stagnato a lungo nella palude dei microstakes, Doug Polk è riuscito finalmente a dare una sferzata al suo personalissimo “Bankroll Challenge“.

Poche sere fa il professionista americano, che intende trasformare 100$ in 10.000$ in un mese, ha superato per la prima volta quota 1.000$, toccando, per la precisione, quota 1.006$.

A dispetto dell’idea originaria, Polk ha però eluso le restrizioni di bankroll management al quale ogni player dovrebbe attenersi: dopo aver giocato per giorni sit’n’go da 1-2$ e cash game fino al NL5, “WCGRider” ha optato per un level-up estremo: nelle ultime sessioni l’irriverente grinder si è seduto addirittura a tavoli cash NL50 e NL100… con appena 800$ in cassa!

E’ chiaro che, per uno che vanta milioni di vincite online, questo resta essenzialmente un gioco e il raggiungimento dell’obiettivo ha priorità su tutto il resto, ma quello di Polk non può certamente essere un buon esempio per tutti coloro che intendono giocare certi tavoli: per sedersi al NL50 e non sentire il peso della varianza servirebbero infatti almeno 5.000$…

pollPur di recuperare il terreno perso, Polk si è dunque convinto ad alzare i limiti e ‘shottare’ Hold’em/Omaha NL50 fino a fine contest.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Se fossi sceso sotto i 500$ avrei subito level downato – ammette – ma la sessione è partita bene e ho pensato fosse giusto continuare: l’unico vero obiettivo è raggiungere i 10.000$.”

Sul fatto che sia questa la strada giusta restano comunque seri dubbi: nell’ultimissima sessione, come si nota dal grafico sopra, Doug è sceso nuovamente intorno ai 900$ (894$). Nonostante le skill chiaramente più elevate rispetto al field, non è semplice riuscire a far crescere così rapidamente la cassa, visto che qualche inevitabile scoppio è sempre dietro l’angolo.

Questa sera nuovo ‘assalto’ al NL50, con ipotesi di NL100: siamo infatti al #day27 del contest e in questo momento sembra davvero complicato, se non impossibile, centrare il traguardo prefissato. A patto che non arrivi il fatidico momento in cui Doug decida di schierarsi full roll…

httpv://www.youtube.com/watch?v=kwTh6wyQOm4

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari