Tuesday, Jul. 23, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 17 Mag 2017

|

 

“Eliminate Greg!” La futura signora Merson è preoccupata, matrimonio fissato il giorno dell’heads-up del Main WSOP

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

“Eliminate Greg!” La futura signora Merson è preoccupata, matrimonio fissato il giorno dell’heads-up del Main WSOP

Area

Vuoi approfondire?

Il cambiamento del format del Main Event delle World Series of Poker ha causato vari tipi di reazioni, anche se, in generale, la novità è stata accolta abbastanza bene dai giocatori e dagli addetti ai lavori.

Insomma, quest’anno il futuro campione del mondo passerà l’estate con il braccialetto diamantato al polso e non ci sarà più la lunga attesa per arrivare al final table di novembre.

Le esigenze televisive hanno avuto la meglio e chissà che gli organizzatori non ci abbiano indovinato (come spesso gli succede) anche stavolta.

Tra i tanti commenti ‘social’ a riguardo, molto divertente è stato quello della futura signora Merson, Julie Anna, che teme per le sue nozze con Greg, visto che il matrimonio si terrà esattamente il giorno dell’heads up decisivo per il braccialetto, ovvero il 22 luglio.

Che tradotto fa: “Chi devo pagare per andare all-in tutte le mani contro Greg Merson per essere sicura che sarà presente al NOSTRO matrimonio in 22 luglio?”.

Julie Anna, comunque, dovrebbe poter dormire sonni tranquilli, visto che Merson il Main Event lo ha già vinto (2012) quindi, stando alle probabilità, è decisamente complesso che riesca di nuovo ad arrivare in fondo a uno dei tornei più ‘popolosi’ del mondo.

E’ anche vero che Mark Newhouse nel 2013 e nel 2014 riuscì a centrare il final table, fallendo poi miseramente visto che venne eliminato in entrambe le occasioni al nono posto.

Spostare le nozze, però, non sarebbe poi così drammatico dati i milioni di dollari in ballo… Che ne pensi, Julie Anna?

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari