Wednesday, Oct. 16, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Mag 2017

|

 

Quante novità alle WSOP! Cambiano le sale del Rio e irrompe il King’s di Rozvadov

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Quante novità alle WSOP! Cambiano le sale del Rio e irrompe il King’s di Rozvadov

Area

Vuoi approfondire?

Sale la febbre per le WSOP a meno di due settimane dallo start dell’edizione 2017.

Nonostante il programma delle World Series sia noto già da mesi, in questi giorni bisogna dare notizia di varie novità.

La più clamorosa è sicuramente quella dell’addio ai November Nine, che ha suscitato non poche reazioni. Quasi tutti comunque sono d’accordo con il cambiamento, compresi alcuni campioni del mondo e il nostro Filippo Candio.

Dunque in questa edizione il nuovo campione del mondo verrà eletto nel Main Event già il 22 luglio, giorno in cui Greg Merson ha fissato il suo matrimonio

Altra novità molto importante è la nuova regola sul clock pensata contro i tankatori, unico aspetto da sottolineare nel regolamento aggiornato dei tornei.

Cos’altro bisogna sapere prima di vivere sette intense settimane di grande poker a Las Vegas? Beh, per esempio qualcosa sulla riorganizzazione delle sale del Rio.

Il set della ESPN sarà situato nella Brasilia Ballroom, dove si giocheranno quindi numerosi tavoli finali e Day 3. I vari Day 1 saranno ospitati invece dalla Amazon Ballroom, dotata di 180 tavoli.

Cresce la Miranda Ballroom, che vanterà 45 tavoli e ospiterà principalmente i tornei Daily Deepstacks ma anche qualche torneo particolarmente affollato delle WSOP.

A proposito dei Daily Deepstacks, vi invitiamo a notare come per questa edizione abbiano delle strutture un po’ più accelerate. Gli eventi delle 19:00 da $365 si allineano in pratica con l’evento $365 Giant delle WSOP. I tornei da $135 di buy-in vengono traslati alle ore 21:00 locali.

Attenzione, perché un bel pezzo di Europa sarà ben presente alle prossime WSOP grazie al King’s Casino di Rozvadov, location scelta per le WSOP Europe d’autunno.

All’interno della Pavilion Room (costituita da 91 tavoli in totale) troverete uno spazio denomiato Kings Cash Game Lounge con 15 tavoli riservati all’azione high stakes. Sarà presente anche Leon Tsoukernik, boss del King’s e appassionato giocatore, alle ricche partite cash.

Non è tutto: il King’s di Rozvadov sarà anche lo sponsor del premio 2017 WSOP Player of The Year. Il vincitore si beccherà i seat per due importantissimi Main Event: quello delle WSOP Europe 2017 e quello delle WSOP 2018!

La formula per la premiazione del miglior giocatore dell’anno cambia. Non varrà più quella della GPI. Non è ancora chiaro però come funzionerà il nuovo sistema di assegnazione dei punti nel dettaglio. Staremo a vedere…

Se siete in partenza per le WSOP, date un’occhiata pure alla riorganizzazione delle ‘food options’ se non volete grindare a stomaco vuoto! Sul sito ufficiale wsop.com troverete tutte queste info e altri importanti dettagli.

Chiudiamo con l’elenco dei nuovi eventi. Si comincia dal Tag Team NL Hold’em da 10mila dollari di buy-in il 31 maggio:

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari