Sunday, Aug. 18, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Set 2017

|

 

PLOMG – Haxton vince 30.000$ al buio e poi scoppia gli assi a Galfond per quattro volte!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

PLOMG – Haxton vince 30.000$ al buio e poi scoppia gli assi a Galfond per quattro volte!

Area

Vuoi approfondire?

Cala il sipario all’Aria di Las Vegas sulla ‘PLOMG Week‘, settimana intensa che ha regalato non poco spettacolo.

Alcuni tra i più forti specialisti al mondo della variante Pot Limit Omaha si sono cimentati infatti a bui 300/600$ per tre serate consecutive di emozionante cash game targato Poker After Dark.

La terza e ultima serata di gioco si è aperta con una bellissima definizione del PLO da parte di Phil Galfond, uno che sicuramente sa il fatto suo:

Il PLO non si basa tanto sulla precisione tecnica, quanto sulla lettura dell’avversario e della situazione mentre il board si sviluppa. Con più possibilità di hittare il board, c’è molto spazio per la creatività e la possibilità di raggiungere il river con la propria mano“.

Si è entrati poi in azione, a dire il vero con una primissima mano un po’ particolare…Il debuttante Josh Arieh ha insistito per giocare il primo colpo al buio mettendo 5.000$ a testa nel piatto.

Su un board 47J K Q c’è chi dichiara doppia, chi set. Isaac Haxton getta le sue carte come se fosse battuto, ma non si è accorto di aver chiuso colore! A lui va il pot da 30.000$ tanto per iniziare con un po’ di sano gambling.

 

 

Si passa poi a qualche mano più tecnica. Su un flop 103Q finiscono ai resti Phil Galfond con AK107 e Chance Kornuth con KQQ2 in un pot da 105.400$.

Il dealer gira doppio turn e doppio river. Prima escono J e 4 che danno colore a Galfond, poi 9 e 5 per un altro colore! Galfond incamera l’intero piatto!

 

 

Come nella prima serata, Haxton e Galfond si confermano grandi protagonisti e dimostrano di avere un conto in sospeso. Haxton in particolare continua a runnare bene, vincendo un pot da oltre 130mila dollari contro Galfond…

Apre a 2.000$ Galfond con AA106, 3betta Haxton pottando 6.900$ da bottone con K976. I bui foldano e Galfond risponde pottando in 4bet 14.700$. Haxton chiama.

Il dealer gira un flop 10J4. Galfond potta 44.100$ e Haxton pusha poco più, ovvero 45.400$. Si va allo showdown e si decide di dividere in quattro parti il piatto.

Galfond si presenta con un 35% di probabilità, ma non si becca alla fine neanche una chip! Il primo turn girato dal dealer è un 8, il primo river un 3. Haxton scuote la testa perché sa di aver sprecato un out.

Poi però il dealer gira 2 e 5 per un altro colore, Q e 4 per una scala vincente e infine 7Q per un’altra scala!

Sono cascati in pratica solo turn favorevoli a Haxton, che può sorridere incamerando questi preziosi 133.600$ nel suo stack.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari