Monday, May. 27, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 1 Gen 2018

|

 

Il clamoroso addio di Vanessa Selbst: “Non voglio più fare l’ambasciatrice del poker, mi do al trading”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Il clamoroso addio di Vanessa Selbst: “Non voglio più fare l’ambasciatrice del poker, mi do al trading”

Area

Vuoi approfondire?

La migliore giocatrice di poker al mondo ha deciso di mollare.

Parliamo ovviamente dell’americana Vanessa Selbst, l’unica donna del circuito che è stata capace di superare il muro dei 10 milioni di dollari incassati in carriera nei tornei live.

Vanessa è nettamente prima nella Women’s All Time Money List con quasi il doppio dei soldi rispetto alla sua inseguitrice Kathy Liebert.

Nonostante questo primato invidiabile Vanessa ha deciso di dire basta. In queste ore sta facendo il giro del web la notizia.

Vanessa Selbst non è più sponsorizzata da PokerStars e non vuole continuare a giocare a poker a livello professionistico.

La 33enne di New York spiega così su Facebook la sua scelta drastica: “Il poker mi ha dato molto negli ultimi 12 anni; è stata una sfida divertente, esilarante e molto remunerativa. Mi ha dato la possibilità di viaggiare e fare amicizie in giro per il mondo.

Tanti mi chiedono perché lascio. Non c’è una ragione specifica, ma una serie di fattori più o meno importanti. Sento che è il momento giusto. La ragione più ovvia riguarda il Black Friday che ha costretto i pro americani a stare lontano da casa per il 90% del tempo. Quando hai 20 anni va bene, ma a 30 anni le priorità cambiano. Voglio una casa stabile e una famiglia. Inoltre non mi va più di fare l’ambasciatrice del poker. Non posso continuare a dire agli amatori di giocare online perché non è vero che possono vincere. Per finire, sarà perché il poker è diventato più competitivo e/o perché sono invecchiata, ma il poker ultimamente è diventato un lavoro vero che richiede tanto impegno e tanta disciplina. Non ho mai considerato il poker in questo modo, ho sempre giocato per divertimento. Mi sono chiesta se avrei dovuto cambiare la mia relazione con il gioco o no.

La mia prossima carriera riguarderà un ‘hedge fund’. Farò ricerca nel campo del trading. Ci sto lavorando da quattro mesi e mi ricorda un po’ il poker degli inizi, perché siamo un gruppo di giovani nerd che cercano di battere gli avversari. Non è facile però. C’è molto da imparare”.

 

 

 

In effetti è dalle WSOP della scorsa estate che Vanessa non piazza una bandierina ufficiale nei live. Il suo post du FB continua così:

Non so quanto durerà questa mia nuova carriera, comunque non lascerò mai del tutto i tavoli da poker. Spero di fare come Fedor Holz, che ha shippato alla grande dopo essersi ufficialmente ritirato. Scherzi a parte, ho sempre amato il gioco e la sua gente. Sono contenta di aver vissuto tanti anni nel mondo del poker“.

Come vedete Vanessa per l’occasione ha anche raccolto le foto più significative della sua ricca carriera da poker pro. Non possiamo far altro che augurarle ora il meglio per il suo futuro!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari