Sunday, May. 26, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Mag 2018

|

 

Danny McDonagh, nuovo Executive TD di PokerStars: “Preparatevi a grandi novità”

Danny McDonagh, nuovo Executive TD di PokerStars: “Preparatevi a grandi novità”

Area

Vuoi approfondire?

Stiamo vivendo un periodo di cambiamenti importanti per l’EPT e gli altri tornei live di PokerStars.

Ovviamente questi cambiamenti riguardano anche chi lavora dietro le quinte per offrire ai giocatori degli eventi di grande qualità.

Ecco perché qualcuno dalle nostre parti ha conosciuto Danny McDonagh, nuovo Executive Tournament Director di PS.

In realtà McDonagh da anni collabora con la room n° 1 al mondo, ma finora era più conosciuto ad altre longitudini. In passato ha infatti lavorato a lungo agli Aussie Millions australiani, a Macaco e in altre location asiatiche.

In un’intervista al blog di PokerStars ha voluto dunque presentarsi anche a noi ‘occidentali’ dimostrando energia ed entusiasmo:

Ho iniziato con il poker alla Crown Melbourne Poker Room nel 1997, dove sono diventato Tournament Director di tutti gli eventi, compreso gli Aussie Millions.

Dieci anni dopo ho voluto cambiare e mi sono unito a PokerStars come TD del primo evento APPT a Manila nell’agosto del 2007. Mi sono trasferito lì diventando Director dei Live Events asiatici di PS. Sono responsabile di APPT, ANZPT, PokerStars Live Macau e Manila. Inoltre ho un ruolo con il WPT nei loro eventi asiatici.

Il mio nuovo ruolo ora è quello di Executive Tournament Director per PokerStars. Ho alcuni doveri ovvi come la supervisione delle regole dei tornei, la revisione dei programmi e quella delle strutture. Sarò inoltre un punto di riferimento per i nostri giocatori che avranno voce negli eventi. Possono parlarmi personalmente o contattarmi sui social. Introdurremo parecchie novità importanti nei nostri live.

È la prima volta che lavoro con l’EPT e sono molto orgoglioso. Inoltre non vedo l’ora di lavorare al PokerStars Players Championship delle Bahamas a gennaio. È sempre stato bello organizzare a Macao grandi eventi per businessmen e poker pro, ma con il PSPC si sale di livello. Ai tavoli vedremo misurarsi centinaia di regular e amatori.

Io vado d’accordo con tutti, professionisti e ricreazionali. In questo modo posso raccogliere opinioni di vario tipo sugli eventi. Porterò inoltre la mia esperienza accumulata in Asia.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Voglio sempre rendere i tornei più divertente. Bisogna promuovere un’atmosfera felice tra staff e giocatori. In questo modo si riducono i problemi.

Nei programmi vanno inseriti poi dei ‘fun events‘. In Asia abbiamo proposto giochi divertenti come Beer Pong, Darts, Pool, Frisbee Golf o Lawn Bowls. Anche i Flip-outs erano molto popolari a Macao“.

 

 

Chiudiamo con qualche altra parola sul futuro. McDonagh è sicuro: “Vedo un futuro eccitante per l’EPT. Tutti vogliono giocarlo e ci sono tanti livelli di buy-in. Dall’alto si spinge per l’introduzione di eventi innovativi, infatti sono stati sperimentati nuovi format come il BB ante e lo Shot Clock a Monte Carlo.

È bello inoltre constatare come PokerStars voglia ricominciare a restituire i giocatori. Lo dimostra il PSPC con i suoi Platinum Passes, ma anche cose più banali come i food vouchers.

L’EPT ha scritto pagine di storia come uno dei tour mondiali più importanti. Toby Stone e il suo team si sono costruiti una reputazione come organizzatori di grandi eventi e io non vedo l’ora di lavorare con loro. L’obiettivo è quello di alzare l’asticella, offrendo ai giocatori eventi imperdibili. Darò il massimo per aiutare Toby e il suo team a raggiungere questo scopo“.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari