Grandi assenti a Las Vegas: niente WSOP per Max Pescatori e Dario Alioto! | Italiapokerclub

Sunday, Mar. 29, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Mag 2018

|

 

Grandi assenti a Las Vegas: niente WSOP per Max Pescatori e Dario Alioto!

Grandi assenti a Las Vegas: niente WSOP per Max Pescatori e Dario Alioto!

Area

Vuoi approfondire?

L’attesa ormai è finita per le WSOP 2018 che ci intratterranno da oggi fino a metà luglio.

Le premesse, tuttavia, non sono quelle ottimali per gli appassionati italiani… Dobbiamo infatti segnalarvi alcune grandi assenze nella spedizione azzurra a Las Vegas.

Su tutti spicca quella del pirata Max Pescatori che lo scorso weekend ha scritto su Twitter: “Per la prima volta da quando le WSOP sono al Rio non sarò presente allo start e non so nemmeno se riuscirò a giocare in questa edizione. Mia mamma non sta bene e devo starle vicino. Buona fortuna a tutti i partecipanti, giocate bene e divertitevi“.

Pescatori è nettamente l’italiano più vincente alle World Series con i suoi 4 braccialetti shippati in carriera, ma ora rischia addirittura di saltare per intero l’edizione 2018 a causa di problemi personali.

Abbiamo provato a strappargli qualche previsione in più, ma giustamente preferisce non parlare adesso. Speriamo di avere buone notizie da lui tra qualche settimana.

Vedremo intanto se altri azzurri troveranno il coraggio di schierarsi negli eventi di varianti, colmando il vuoto lasciato dallo specialista Pescatori.

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

Come dicevamo, l’elenco degli assenti si allunga con altri nomi più o meno noti. Abbiamo appreso per esempio che nemmeno il siciliano Dario Alioto stavolta ci sarà.

Lo stesso Dario, vincitore di un braccialetto alle WSOPE del 2007, ci ha spiegato il perché: “I soliti motivi fiscali prima di tutto.

In aggiunta, in questo periodo preferisco di gran lunga godermi l’estate piuttosto che passarla in un casinò. Sono andato gli ultimi due anni a giocare cash, ma il terzo anno di fila non riuscirei a trovare le motivazioni e la pazienza per grindare.

Il fatto che le WSOP Europe facciano ormai tappa fissa a Rozvadov è un fattore che rende quella di Vegas una trasferta tranquillamente evitabile anche in futuro“.

Chiudiamo con un’altra rinuncia, quella comunicata su Facebook da Roberto Sabato, per tutti ‘Roby S’: “Per motivi di famiglia e di lavoro quest’anno foldo le WSOP di Las Vegas. So sick. Dire che mi mancheranno le WSOP è riduttivo, mi mancheranno di più le feste in disco e i pool party. Ma è solo un arrivederci, ormai Las Vegas è la mia seconda città“.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari