Friday, Aug. 23, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Lug 2018

|

 

132 milioni di euro di debiti: fallisce il casinò di Campione. Annullato l’IPO Summer

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

132 milioni di euro di debiti: fallisce il casinò di Campione. Annullato l’IPO Summer

Area

Vuoi approfondire?

In un periodo sempre più nefasto per il mondo del gioco in Italia – andare alla voce decreto dignità qualora ancora non aveste chiaro il quadro della situazione – arriva un’altra triste notizia a scuotere l’ambiente: questa mattina il Tribunale di Como ha infatti dichiarato fallito il casinò di Campione D’Italia.

“I mancati versamenti della casa da gioco – scrive Agipro news – hanno messo in crisi l’amministrazione comunale, costretta a ritardare il pagamento degli stipendi. Il 20 marzo scorso la Corte dei Conti aveva chiesto al Comune un piano di riequilibrio finanziario. La situazione è precipitata il 7 giugno, quando il consiglio comunale ha decretato il dissesto, aprendo le porte alla nomina di un commissario ad acta, chiamato a prendersi carico della situazione finanziaria.

Il 26 maggio, l’ultima illusoria speranza per il Casinò: la proroga di due mesi, concessa dal Tribunale, alla presentazione del piano di risanamento. Due mesi che però sono solo serviti a prolungare l’agonia: il 24 luglio, in vista della scadenza, il commissario liquidatore Angela Pagano ha fatto chiarezza sull’ammontare dei debiti contratti dal Casinò al 30 aprile 2018: si tratta di 132 milioni di euro, dei quali 42 spettano al Comune di Campione. Non ravvisando validi presupposti di risanamento, il commissario ha quindi deciso di bocciare il piano dell’azienda.”

“La casa da gioco – riporta in ultimo ANSA – è stata affidata a tre curatori fallimentari.”

IPO Summer annullato

Se ieri avevamo esordito con un ‘splendido fulmine a ciel sereno’, azzardando l’ossimoro, oggi non possiamo che parlare di vera e propria tempesta.

L’IPO Summer Light Edition che avevamo presentato sembrava presentarsi come una vera e propria boccata d’aria fresca per il poker live italico estivo. Dopo l’annuncio del fallimento del casinò, gli organizzatori dell’evento non hanno potuto far altro che prenderne atto e annullare l’intera manifestazione.

Nessuna dichiarazione ufficiale da parte di Andrea Bettelli, che meno di 24 ore fa aveva promosso l’evento su Facebook. Dalle informazioni raccolte in via ufficiosa, ‘AndreaBet’ ha laconicamente confermato l’annullamento di questa edizione.

Scenari futuri

Cosa accadrà ora? Difficile fare previsioni. Per quel che concerne la Casa da Gioco non abbiamo elementi a sufficienza per poter azzardare ipotesi.

Sul fronte Poker, invece, qualcosa potrebbe essersi già mosso. Qualche settimana fa, l’ex numero uno della CPT ci aveva già parlato di progetti lontano da Campione, e questo ‘IPO Summer edition’ ci aveva effettivamente un po’ spiazzato. Le possibilità che in backup ci sia una sorta di piano B già avviato sono più che concrete.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari