Thursday, Oct. 24, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 23 Ago 2018

|

 

Filippo “TheRedSkulll” Natali: Sei mesi da favola agli Spin&Go!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Filippo “TheRedSkulll” Natali: Sei mesi da favola agli Spin&Go!

Area

Vuoi approfondire?

Oggi approfondiamo la conoscenza con Filippo Natali: conosciuto ai tavoli di PokerStars con il nickname TheRedSkulll, il giovane 24enne umbro sta portando a casa risultati decisamente notevoli ai tavoli della disciplina degli Spin&Go, grazie anche al supporto dei coach di Smart Spin.

Ha iniziato a giocare a poker intorno ai 18 anni ovviamente for fun organizzando Sit & go tra amici, per poi passare ai tornei multitavolo online, non a livello professionale ma con qualche piccolo risultato.

Nel settembre 2016 l’inizio della sua avventura con Spin&go e l’idea che quello sarebbe potuto essere un format profittevole, se approcciato con metodologia e con i giusti insegnamenti per poter fare grandi numeri. Parlando statistiche alla mano, 61.000€ di Expected Value in circa 6 mesi e mezzo, con una Cev di 61 su 13871 partite!

Numeri davvero impressionanti, ecco perchè proviamo a conoscerlo meglio, per capire qualche suo segreto!

Perchè hai scelto gli Spin&Go?

Credo che attualmente lo Spin&Go sia il format migliore sotto tanti aspetti: èsicuramente la disciplina migliore a livello di profitto in quanto c’è parecchio traffico di recreational players a tutti i livelli, inoltre si può benissimo pianificare la giornata a tuo piacimento senza essere costretti a stare al pc dieci ore di fila, conciliando senza problemi lavoro e impegni extra.

Dopo 4/5 mesi che giocavo gli Spin&Go autonomamente ero alla ricerca di un coach, e tramite un mio caro amico (Vesparos, anche lui attualmente giocatore di Smart Spin agli spin da 50€), riuscii a mettermi in contatto con andryguen che già era in Smart Spin. Andrea mi spiegò in breve come funzionava la scuola ed in quattro e quattr’otto mi candidai: beh, fin’ora la “scelta” di entrare in SmartSpin è la decisione più azzeccata della mia vita perchè  è una scuola “completa” che offre mille possibilità a tutti i players tramite infiniti progetti.

All’interno abbiamo coach che sono attualmente top players Spin&go al mondo, che forniscono lezioni live e video di strategia in maniera costante, nonchè il supporto di uno Psicologo, che aiuta tutti i players a livello di mindset, che è sempre pronto a rispondere ai nostri messaggi ed a fornirci materiale per risolvere sia problemi banali sia darci le motivazioni per momenti complicati e difficili da gestire da soli.

Un altro progetto bellissimo della scuola è la SmartLeague, un vero e proprio torneo a squadre tra i migliori players di SS che mette in palio parecchi gadget, ore di lezione ecc, e inoltre ti permette di partecipare ad un live event, tutto spesato, organizzato dalla scuola che si tiene ogni anno in Polonia.

Un live event che ti permette di conoscere tutti quei nickname in real life e di costruire delle relazioni interpersonali con mostri sacri del poker come killuifuplay, Dominik Panka ecc., un evento bellissimo!

Com’è stato il tuo percorso fino ai 100€?

Cominciai con SmartSpin dai 10€ ed in soli 5 mesi sono riuscito ad arrivare allo stake piu alto di PokerStars.it. La cosa fondamentale per me è stata lo studio step by step di tutte le dinamiche e posizioni, e mano a mano che scalavo i livelli aggiungevo al mio plan di studio cose sempre nuove.

SmartSpin, oltre a trasmettere lezioni live costantemente, fornisce un database con circa 1100 video che in qualsiasi momento si possono studiare, e questo è stato ed è un elemento fantastico per il mio plan di studio e di crescita tecnica. Tutto ciò mi ha permesso anche di diventare uno dei coach della community italiana!

TheRedSkulll

Com’è il field del livello 100€ , il più alto in Italia?

Ritengo che i 100€ qui su Pokerstars.it sia un livello tutt’altro che imbattibile, con il giusto studio ed il giusto mindset si possono fare grandissimi numeri. Per quanto riguarda il field al momento è molto “variegato” e attualmente non sto trovando tante difficoltà.

Ci sono alcuni regular con i quali va applicato uno studio costante sulle tendenze, per il resto, oltre ad altri reg meno forti il field è composto anche da un buon numero di giocatori occasionali e fish “abituali”.

Chiudo con dei ringraziamenti: in primis ringrazio voi per l’intervista, poi voglio ringraziare il mio grande amico Vesparos per avermi fatto conoscere la scuola circa un anno fa. I Infine voglio ringraziare tutti i coaches e lo staff ma in particolare StefanoG84, Junior Partner di Smart Spin e Manager della community Italiana, mentore personale che ha creduto in me in ogni momento!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari