Tuesday, Oct. 22, 2019

Scritto da:

|

il 25 Lug 2019

|

 

Tre moltiplicatori massimi su tre: l’incredibile storia di Paolo Caramel

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Tre moltiplicatori massimi su tre: l’incredibile storia di Paolo Caramel

Area

Vuoi approfondire?

E’ stato il primo giocatore a vincere uno Spin&Go XXL su PokerStars.it.

Dopo qualche tempo ha avuto la fortuna di pescarne un secondo, stavolta su Lottomatica.

E lo scorso lunedì sera…Ne ha preso un terzo, nuovamente su Lottomatica.

Non si tratta di un troll e nemmeno di un grinder che macina 30mila Spin all’anno.

Semplicemente a qualcuno la dea bendata sorride più di frequente rispetto alla media, poi ovviamente bisogna anche arrivare primi e da questo punto di vista Paolo Caramel non ha mai avuto troppi problemi.

Un lunedì come gli altri. O forse no…

Il racconto di Paul comincia così:

Stavo giocando gli Slot and Go da 10 euro su Lottomatica. Ma non tantissimi qualcosa come due o tre…Finché mi cade l’occhio su quello da 50€ dove c’era una persona su tre registrata. Al che ho pensato ‘Sù, mi iscrivo, magari esce un 100 o 200 euro…Magari lo vinco e chiudo sessione’ dato che ero anche stanco.

Il traffico a quei livelli e a quell’orario non è dei più fervidi e l’attesa si protrae per oltre mezz’ora:

Eravamo due su tre da parecchio tempo e nel frattempo continuo a giocare gli altri da 10. Ad un tratto dopo, tre quarti d’ora d’attesa, si apre il tavolo. Tuttavia non è apparsa la classica ruota che gira ma una scritta che diceva: ‘Complimenti sei a premio’

Non c’è due senza tre

Dopo la vittoria allo spin da 120K su PokerStars e lo Slot da 25K su Lottomatica, entrambi vinti, è il momento di ripetere la magia:

L’altra volta con la vincita dei 100mila ho preso la macchina e vi dirò la verità, anche stavolta è capitato qualcosa di assurdo, sarà forse il destino…Ma una settimana fa sono andato in concessionaria per vedere una macchina da regalare a mia moglie e fatalità ho preso lo Slot da 50mila!

A differenza delle altre volte, tutto è filato liscio senza grandi scossoni:

Lo Slot è durato tre o quattro minuti, non tanto. Ho giocato poche mani, non ci sono stati scoppi o controscoppi, eccetera. Poi giusimar77 – l’avversario alll’heads-up – lo conoscevo di persona e alla fine della partita mi ha scritto in privato dicendomi che fossi l’unica persona contro la quale non gli sarebbe dispiaciuto più di tanto perderlo.”

Ecco lo screenshot:

E ora il milione?

Dopo questo scambio di cortesie avvenuto tra i due finalisti – ricordiamo che giusimar77 vinse a sua volta uno Slot da 50mila euro il mese scorso ndr. – torniamo al nostro protagonista.

Gli abbiamo chiesto quale sia il segreto per trovarsi sempre al posto e al momento giusto…

Come faccio? Nemmeno io lo so…O sono un predestinato di questi moltiplicatori e la fortuna gira dalla parte mia o non so veramente…Son tanta roba tre così alti! Subito dopo la vincita un mio amico tra l’altro mi fa ‘beh, ora ti manca quello da un milione…’

Paul non se lo fa ripetere due volte:

Al che  vado su Stars, mi registro a uno da 100€, mi esce un 6x e lo vinco anche! Non è che corro dietro al milione, se capita capita eh, non è che mi rompo la testa per vincere il milione. Considerando l’impegno col circolo la sera, ne gioco veramente pochi, ci sono sere che neanche gioco o magari se ho un’oretta libera ne gioco 5 o 6 così per passarci il tempo. Non sono come quelli che stanno ore e ore attaccati a giocarne centinaia al giorno.

Ecco in che modo il suo circolo ha voluto celebrare questa fantastica tripletta:

Se vi siete persi il racconto del primo Spin vinto da Paolo, non vi resta che CLICCARE QUI PER SCOPRIRLO.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari