Thursday, Nov. 21, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Ott 2019

|

 

EPT Open Sochi – Il cinese Yi Ye si prende la picca tra 879 entries nel Main Event russo

EPT Open Sochi – Il cinese Yi Ye si prende la picca tra 879 entries nel Main Event russo

Area

Vuoi approfondire?

Cala il sipario su un altro grande appuntamento di poker live internazionale a Sochi, in Russia.

Ieri sera infatti è stata consegnata la picca nel Main Event dell’EPT Open a un player cinese: Yi Ye l’ha spuntata in mezzo a 879 entries (compresi 285 re-entries) incassando oltre 19 milioni di rubli. Al cambio sono circa 270mila euro o 300mila dollari se preferite.

Ye è un giocatore che ha registrato i suo primi risultati ufficiali solo lo scorso anno a Macao. Nel 2019 ha svoltato, imponendosi ora in un field che vedeva coinvolti anche alcuni nomi importanti del poker mondiale.

Tra i 127 premiati del Main spiccano infatti i piazzamenti di Chris Moneymaker e Fatima Moreira de Melo. I due ambasciatori di PokerStars sono usciti praticamente insieme alle posizioni n° 119 e 118. Il resto della classifica parla parecchio russo ed è fatto di nomi dell’Est che noi conosciamo poco.

Ma il vincitore, come dicevamo, viene da una terra ancora più a Est: il 40enne Ye arriva da Chengdu, capitale della provincia di Sichuan.

Ye si è presentato ieri con il secondo stack a sei left nella giornata conclusiva del Main russo. Il player di casa Giorgiy Skhulukhiya in realtà sembrava il grande favorito, visto che aveva più del triplo delle chips rispetto a Ye. Eppure le cose sono andate un po’ diversamente da quanto previsto…

Ye ha fatto fuori Sukhov in quinta piazza con A-J suited contro 8-8 e poi è passato al comando dopo una lunga fase giocata con 4 left al tavolo.

A quel punto abbiamo perso le giocatrici Lidiya Kozenkova e Natalia Panchenko. La Panchenko ha pushato su un board 983 8 con J10 in mano. Ye ha chiesto il count e ha chiamato con A8. Un 3 di fiori al river ha portato Ye all’heads up contro Skhulukhiya…

 

La terza classificata del Main

 

Nel momento del testa-a-testa si è subito parlato di deal. Da quanto risulta dal blog ufficiale, però, non se ne è fatto nulla alla fine.

Ye dovrebbe aver vinto regolarmente grazie a un flip decisivo, tutto preflop. La coppia 66 ha tenuto contro KQ del russo su un board A-7-5-6-8. Ecco qui sotto la classifica finale. Ringraziamo i colleghi di PokerNews per la cronaca del torneo e Manuel Kovsca per tutte le foto.

 

1° – Yi Ye, China
2° – Giorgiy Skhulukhiya, Russia
3° – Natalia Panchenko, Russia
4° – Lidiya Kozenkova, Ukraine
5° – Egor Sukhov, Russia
6° – Abdul Mamin Abdal Ali Han, Russia
7° – Vladislav Petrov, Russia
8° – Boris Kitov, Russia

 

I protagonisti dell’heads up

 

Segnaliamo anche che Sergey Konovalov ha vinto un High Roller in mezzo a 116 entries  in quel di Sochi mentre al bielorusso Vadim Gayduk è andato un Platinum Pass per il PSPC di Barcellona del 2020. Il 26enne Gayduk lavora come sommelier ma da dieci anni si diletta con il poker. Ora potrà prepararsi per provare il colpaccio della vita la prossima estate!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari