Monday, Sep. 23, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Ago 2019

|

 

888Poker Sochi: dominio russo nel main event, trionfa Vasiliy Tsapko

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

888Poker Sochi: dominio russo nel main event, trionfa Vasiliy Tsapko

Area

Vuoi approfondire?

Sochi si conferma la capitale dell’Est per il poker live e anche il main event dell’888Poker Live fa il pieno di ingressi. Il buyin di 850 euro a quelle latitudini rappresenta un costo di iscrizione assai importante e sono stati 569 i players che hanno accettato la sfida. Le luci della ribalta ovviamente sono tutti per i padroni di casa. I player russi, non solo hanno rappresentato la percentuale più alta di iscritti, ma hanno anche dominato la scena fino al tavolo finale.

Esulta al termine della battaglia Vasiliy Tsapko, il quale beffa tutti i connazionali e va prendersi la vittoria per 68.242 euro e il pacchetto per il main event WSOP 2020. Insomma un successo nel successo per Tsapko che rivedremo sicuramente in azione a Las Vegas il prossimo anno con la sponsorizzazione di 888Poker.

I 569 paganti hanno dato vita ad un montepremi complessivo di 455.600 euro aggiungendo pepe nella discesa alla zona premi. A Sochi sono 81 coloro che possono festeggiare per la ricompensa monetaria e se il cash minimo corrisponde a 680 euro, il futuro campione come detto intascherà oltre 60 mila bigliettoni e il pass per il campionato del mondo 2020.

I russi invadono letteralmente la zona premi e al tavolo finale troviamo 8 padroni di casa e un ucraino. Quest’ultimo è Maksym Lavrov che mette paura a lungo ai russi prima di cedere in terza posizione. Si consola con 34.667 euro, quando finisce in allin con 10-5 sul flop Q-5-4 e dall’altra parte chiama Leonid Semenyuk con J-J.

Leonid e Vasiliy approdano dunque al duello finale: il primo insegue con 11.900.000 chips  e l’altro tenta la fuga 14.925.000 pezzi. Ma essendoci un divario davvero esiguo, i due players optano per un ICM deal che ridisegna il payout. Entrambi si assicurano 60 mila euro a testa, mentre altri 8 mila e il pacchetto per il main event WSOP 2020 andranno a colui che vincerà l’heads up.

Ed è un testa a testa davvero frizzante quello che contraddistingue la volata al titolo. Entrambi vogliono mettere le mani soprattutto sul pass che porta a Las Vegas e assistiamo ad una serie di sorpassi e contro-sorpassi al comando del count.

Poi Vasiliy Tsapko prende il largo e infine chiude i giochi. Nella mano decisiva il neo campione chiama con K-J il push del rivale con A-7. Il flop porta in dote un King che ribalta le percentuali. Turn e river nulli certificano il successo Tsapko per 68 mila euro, oltre al pacchetto completo per il prossimo campionato del mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari