Saturday, Dec. 7, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Nov 2019

|

 

Che show alle Bahamas! Hunichen trasforma A-Q in bluff al final table contro il chip leader

Che show alle Bahamas! Hunichen trasforma A-Q in bluff al final table contro il chip leader

Area

Vuoi approfondire?

Chi gioca a poker sa che le chips vanno messe in mezzo al tavolo solitamente in due diverse occasioni: quando si ha un bel punto da farsi pagare oppure quando si vuol far foldare gli avversari con un bel bluffone.

Solo i grandi campioni, però, sanno destreggiarsi in una singolare e ibrida arte: quella del punto chiuso al flop che si trasforma in bluff vincente al river.

Una recente prova di tale ‘move’ ce l’ha data recentemente il campione americano Chris Hunichen ai Caraibi. Non sapete chi è Hunichen? Molto male.

Big Huni è una leggenda del poker online, dove due anni fa ha superato i 10 milioni di dollari vinti. E anche dal vivo non se la cava affatto male. Proprio alle Bahamas qualche giorno fa ha superato gli 8 milioni di vincite in MTT live con un 3° posto a sette cifre, il risultato più importante della sua carriera secondo The Hendon Mob.

Hunichen è stato protagonista fin da subito al tavolo finale del MILLIONS World. Andiamo subito a ricostruire le primissime fasi del tavolo…

A nove left Aaron Van Blarcum si presenta da chip leader con 218.800.000 di stack. Hunichen con 124.000.000 è uno degli inseguitori insieme a Mateos e Jetten.

Pronti? Via! Jetten apre a 5 mln da HJ, Gruissem pusha 33,8 mln da BB e Jetten folda. Subito dopo si consuma la mano che davvero ci interessa…

Stavolta è Hunichen da UTG che apre preflop a 5 mln con AQ. Van Blarcum chiama da CO con 55 e Mateos chiama da BB con KQ.

Il flop è A53. Doppio check. Van Blarcum punta allora 7 mln in posizione con il suo middle set. Chiama solo Hunichen con la top pair e il redraw a picche.

Turn 7. Il board si fa ancora più insidioso. Hunichen checka, Van Blarcum punta 17 mln e Hunichen chiama.

River 6. Ora c’è il serio pericolo di una scala o di un colore chiuso all’ultima strada. Hunichen checka ancora, Van Blarcum punta 27 mln. Hunichen qui fa la gran giocata: chiede del tempo extra e poi pusha 95,3 mln forte del suo Asso di quadri. Blocker utilissimo contro un eventuale flush. Van Blarcum ha ancora 163 mln dietro, ci pensa per qualche secondo e infine folda. Ecco il video del momento:

 

 

Che ne dite dunque della giocata di Hunichen? Mossa abbastanza standard o colpo di genio? Se ci pensate la mano è parecchio strana, poiché Hunichen nasconde un po’ al flop la forza della propria mano e poi invece rappresenta un punto ben più forte di quello che ha.

Van Blarcum doveva forse risparmiarsi la puntata al river? Difficile da dire. Considerate che Mateos ha passato due belle figure a quadri; probabilmente qui l’unico colore possibile era proprio un A-x di quadri.

Per completezza di cronaca, Van Blarcum chiuderà poi secondo dietro allo spagnolo Adrian Mateos nel Main Event. Non basterà, insomma, il sorpasso in quella mano con A-Q a Hunichen per arrivare in fondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari