Thursday, Jan. 23, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 12 Dic 2019

|

 

Quando top pair non basta: Adelstein perde un piattone con AJ contro KK

Quando top pair non basta: Adelstein perde un piattone con AJ contro KK

Area

Vuoi approfondire?

Torniamo al Bike, in California, per un nuovo e interessante video di cash game.

Uno dei protagonisti è Garrett Adelstein, giocatore che abbiamo già incontrato diverse volte nelle nostre cronache. Stavolta però le cose non gli vanno molto bene in un Million Dollar Cash Game dove perde un pot da 52.500 dollaroni…

Tuffiamoci nell’action che è stata, come sempre, ripresa dalle telecamere ed è finita in rete. Si gioca a NL Hold’em con bui importanti: $100/100/200 più $200 di BB ante. Al tavolo c’è anche l’ex campione del mondo John Cynn insieme ad alcuni regular del posto.

Adelstein (con $131.200 di stack) da UTG apre il gioco preflop rilanciando a $600 con AJ in mano. L’oppo Dapo Fadeyi (stack $49.600) da SB sale fino a $2.000 con KK. Garrett chiama.

Flop: 5J6. Dapo punta $3.000 con la sua overpair. Garrett chiama in posizione con top pair e top kicker.

Turn: 7. Il board si è fatto un po’ più insidioso. Dapo punta $7.000 e Garrett chiama ancora.

River: 10. Nulla è cambiato in pratica dal flop. Dapo punta $14.000. Tra le risate del tavolo Garrett ci pensa e dice: “Ho davvero una buona mano. Non sono in una situazione divertente. Devo prendere una decisione difficile. Penso che tu abbia il punto. Non lo so“.

Dopo tre minuti e mezzo di tankata, Garrett chiama poco convinto e infatti è battuto. Dapo incassa gli oltre 50mila dollari e sa la ride.

 

 

Che ne pensate dello spot? Tutto abbastanza standard o Garrett ha regalato chips? Considerate che l’azione di Dapo ha dimostrato parecchia forza. Il buon senso avrebbe voluto che Garrett chiamasse fino all’ultima strada solo se avesse migliorato il proprio punto in doppia coppia o simili. Probabilmente c’era dell’history che ignoriamo.

Nei commenti su YouTube molti detrattori di Adelstein ci scherzano su. Leggiamo per esempio: “Strano che non sia cascato A o J al river“. Oppure: “Quando la fortuna non è dalla sua parte, il miglior giocatore improvvisamente sembra molto scarso“. Tutti tifavano per Dapo in chat, sembrerebbe.

Qualcuno prova a dare una motivazione: “È bello vedere che Garrett perde ogni tanto. Ci ricorda che è umano“.

Altri sostengono che la mano in questione è noiosa, però in realtà dovreste studiare per bene il video perché il linguaggio del corpo dice molto. Garrett al flop e al turn fa dei call apparentemente poco convinti, quasi a sfida. Forse voleva indurre al bluff Dapo? Per questo alla fine ha chiamato? Difficile destreggiarsi in questi casi tra tell e fake tell.

Qualcuno fa notare che Dapo comunque ha perso 100mila dollari in quella sessione di cash game… Insomma, più di qualcuno è uscito con le ossa rotte da quel tavolo…

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari