Tuesday, Jan. 21, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 20 Dic 2019

|

 

Basta un Asso sul board e cambia tutto: ecco come 77 fa passare QQ

Basta un Asso sul board e cambia tutto: ecco come 77 fa passare QQ

Area

Vuoi approfondire?

Quando sul board casca un Asso, c’è sempre da aspettarsi qualche colpo di scena… Del resto è una carta che nei range preflop ci sta benissimo.

Non ci credete? Ve lo dimostriamo con una interessante mano di cash game che è finita sul canale YouTube ‘Live at the Bike‘.

Torniamo dunque in California con i soliti regular e l’ex campione del mondo John Cynn al tavolo cash. I bui sono fissati a $100/100/200 più $200 di BB ante. Lo straddle è di 400.

Si gioca da oltre cinque ore la sessione ma Chris Brewer in pratica è appena arrivato: è alla sua seconda mano e spilla 77. Con uno stack di 48.800 rilancia preflop a 1.000.

Il reg Bill Klein chiama da BB. Byron (stack 84.600) con QQ 3-betta 5.000. Chris chiama in posizione. Chiama anche Bill.

Il flop è basso: 344. Abbiamo due overpair che si scontrano. Bill checka, Byron punta 7.000, Chris chiama e Bill folda.

Turn: A. L’azione qui cambia. Byron checka, Chris punta 11.000 e Byron chiama.

River: 5. Byron checka, Chris si guarda le sue carte e dichiara l’all in da 25.800 senza paura. Byron con un call andrebbe a creare il pot più grosso della serata. Chiede del tempo extra per pensare e alla fine folda la best hand. Rivediamo tutto in video:

 

 

Che ne pensate del colpo? Chris ha fatto bene a trasformare la sua mano in un bluff oppure no? Era inevitabile che la spuntasse in posizione oppure Byron ha mollato troppo facilmente?

Che mano forte poteva avere Chris su quel board? Un colore non era per nulla scontato. Un full è difficile da immaginare. Anche la scala sembra abbastanza fantasiosa.

Possiamo dire insomma che Byron ha usato una condotta abbastanza standard e conservativa con la sua bella coppia mentre Chris ha forzato il colpo nelle ultime strade, spuntandola per un pelo.

In rete si sono sprecati i commenti anche se mani del genere capitano molto spesso ai tavoli di tutto il mondo, sia live che online. Quando i due giocatori hanno punti abbastanza simili, alla fine la spunta sempre chi tira fuori quel coraggio in più…

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari