Tuesday, Jan. 21, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 20 Dic 2019

|

 

Un all-in preflop inguardabile di Gus Hansen

Un all-in preflop inguardabile di Gus Hansen

Area

Vuoi approfondire?

Ci sarà pure un motivo se Gus Hansen è stato uno dei giocatore più perdenti della storia ai tavoli online – CLICCA QUI per l’approfondimento.

La sua attitudine ad alzare il tiro, anche quando la ragione dovrebbe consigliare il contrario, è arcinota ed è forse questo l’unico motivo per cui il noto pro danese si è lasciato andare in questo all-in preflop davvero inguardabile a Poker After Dark.

Si gioca high stakes Pot Limit Omaha e Hanses mette inspiegabilmente tutte le chip in mezzo con una mano a dir poco marginale…

Lo spot nel dettaglio

SITUAZIONE: Tavolo cash game PLO high stakes NL20K, blind 100/200 staddle 400.

PREFLOP: Hansen piazza il doppio straddle a 800, Soverel chiama con K K 9 4, Lamb rilancia con Q Q J 8 a 3.800, Mc Farland flatta con A 8 2 A, chiama anche Hansen e la parola torna a Soverel che potta a 19.500.

Lamb si limita al flat e Mc Farland shova per 49.400 totali e Hanses, accanto a lui si unisce alla festa con 8 6 3 2 per 26.300 dollari e Soverel fa o stesso.

Showdown a quattro:

Soverel: K K 9 4

Lamb: Q Q J 8

Hansen: 8 6 3 2

Mc Farland: A 8 2 A

BOARD: K 3 A Q 5

Soverel chiude un clamoroso runner runner flush e si porta a casa un piattone da oltre150 mila dollari.

Il commento di Vivian Saliba

L’action in questione è stata commentata dalla splendida pro di 888poker Vivian Saliba che ha analizzato in un breve video quanto accaduto al tavolo:

La mano ovviamente è piuttosto particolare perché un po’ tutti qui hanno fatto degli errori, anche se l’unica cosa che non si spiega è perché Gus Hansen abbia deciso di partecipare: dev’essere sicuramente molto ricco!

Lo squeeze preflop di Lamb è un po’ loose così come la 3-bet di Soverel, che si troverà pot committed dopo lo shove di McFarland. Non si capisce a cosa pensi Hansen prima di chiamare, evidentemente l’atmosfera al tavolo era goliardica e un po’ tutti si stavano divertendo a gamblare. 

Alla fine mettono sia Lamb che Soverel e si va tutti all-in: il board è davvero beffardo perché settano tutti e tre – tranne Hansen ovviamente che aveva una trash hand – ma Soverel risulta essere il più fortunato grazie al flush runner runner coi Fiori e si prende tutto il piatto.

Ecco il video dell’action:

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari