Il 2020 parte con il botto al Bike: flush vs flush, ma il piatto è per il colore inferiore | Italiapokerclub

Tuesday, Mar. 31, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 8 Gen 2020

|

 

Il 2020 parte con il botto al Bike: flush vs flush, ma il piatto è per il colore inferiore

Il 2020 parte con il botto al Bike: flush vs flush, ma il piatto è per il colore inferiore

Area

Vuoi approfondire?

Il tavolo cash game high stakes del Bike in California non smette di stupire. E anche il 2020 si apre all’insegna dello spettacolo in questo format, diventato ormai un must sulla costa Ovest degli Stati Uniti. Regular del cash game sfidano amatori dal portafoglio bello gonfio e gli spunti non possono mancare. Il nuovo anno parte subito alla grande quindi, merito di Anday Tsai e Garrett Adelstein.

Certe volte ci troviamo davanti a giocate astruse, altre volte a dei call azzardati. In questo caso invece c’è un livello di pensiero nettamente superiore e più che con le sue carte, Anday Tsai ha dato prova di sapere giocare in primo luogo sul board e poi con lo stile del suo avversario. Una mossa ben ponderata e che dimostra una coscienza non casuale di Adelstein, da parte di Andy. Ma andiamo a vedere cosa è successo nel dettaglio.

La mano

Al tavolo cash game high stakes del Bike si gioca un partita non certo alla portata di tutti. Small Blind $100, Big Blind $100, straddle UTG 100$ e Big Blind Ante $200.

Nello spot incriminato Andy Tsai apre il gioco da Cutoff a 600$ con 9 8 e dal bottone alza il tiro a 2.200$ Garrett Adelstein con A J . Cold-calla da small blind “Bill” con A Q e completa l’original raiser, per un piatto preflop già da 7.100 dollari.

Le tre carte comuni recitano J 5 9 . Top pair per Garrett, middle pair per Andy e asso alta per il simpatico “Bill”. Check fino ad Adelstein, il quale esce a 3.500 dollari. Chiamano entrambi i rivali e il pot decolla a 17.600 bigliettoni.

In quarta strada si materializza un 9 . Passa in testa Andy con il suo trips di 9, a cui si aggiunge anche un draw di colore. Garrett a sua volta vede aprirsi il progetto di colore all’asso, mentre Bill ha il nulla cosmico. Triplo check e si va al river.

In quinta strada ci si gioca il tutto per tutto e il board diventa perfetto con 7 . Contro sorpasso di Adelstein con il suo colore all’asso, rispetto al flush più basso di Andy. Ma le sorprese sono dietro l’angolo.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Check fino a Garrett che esce a 15.000 dollari. Passa Bill e immediato arriva l’allin di Andy Tsai per 78.900$. Adelstein appare spaesato dalla mossa del rivale e con 380.200 dollari dietro a comporre il suo stack, si getta in una lunga riflessione.

Chiede più volte all’avversario il perché del push e prova ad ipotizzare un full in mano ad Andy. L’unico punto che renderebbe vano il suo colore all’asso. Dopo alcuni minuti arriva il sofferto fold di Garrett, il quale non sembra sicuro della scelta presa, ma chiosa: “Se penso che il tuo range possa comprendere il full, devo esclusivamente passare“.

Un fold con il punto migliore, mentre Andy sale a 111.500 dollari con questa mossa. Un allin azzardato? Oppure la consapevolezza di poter far passare molte mani al proprio rivale? E come giudicate il full di Garrett? Avreste fatto lo stesso al suo posto?

Come sempre diteci il vostro pensiero su questa mano.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari