Saturday, Jun. 6, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Apr 2020

|

 

Hero call di Phil Hellmuth al Bike e poi si scatena dopo la mano

Hero call di Phil Hellmuth al Bike e poi si scatena dopo la mano

Area

Vuoi approfondire?

Ancora lui, sempre lui. Phil Hellmuth è l’assoluto protagonista al Bike, fra mani vinte e mani perse. Prima, durante e dopo le mani stesse è show come non mai del 15 volte campione WSOP. E fra i tanti spot giocati durante le varie sessioni, ecco l’hero call di “Poker Brat” per un pot da oltre 14 mila dollari.

Insomma, con lui al tavolo non ci si annoia mai.

Ma spettacolo a parte, Phil Hellmuth è protagonista di questa chiamata non facile al turn, dove dimostra ancora una volta di avere delle letture importanti sui rivali, nonostante che questi provino in tutti modi a creare dei grattacapi al player di Palo Alto.

Vediamo quindi come è andata questa mano, con la presenza al tavolo anche di Andrea Buonocore.

La mano

Al tavolo streaming high stakes cash game del Bike si gioca $25-$50 con Big Blind Ante $100 e Straddle fissato a 100 dollari da utg. Dopo una serie di Limp, proprio Andrea Buonocore apre le danze da bottone a 300 dollari con K 10 e chiama Phil Hellmuth da small blind con K 10 .

Da utg, dopo lo straddle, Ken con Q 3 vai 3bet a 1.600 bigliettoni. Passa l’azzurro da bottone, mentre “The Poker Brat” coglie la palla al balzo e gioca, lasciandosi alle spalle poco meno di 5 mila dollari di stack.

Si passa al flop e le tre carte comuni recitano: A 5 3 ed entrambi i players optano per il check. Ken con la sua bottom pair preferisce controllare. Il piatto resta invariato a 3.625 dollari. In quarta strada scende 10 e qui si scatena l’azione.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Phil Hellmuth con la sua middle pair esce a 950 dollari e Ken per tutta risposta prende una manciata di chips e le mette oltre la linea. In tutto si tratta di un rilancio a 5.725 e significa mettere in allin il 15 volte campione alle WSOP. La prima reazione di Hellmuth è un “What a fxxk” che rimbomba nel microfono.

Il player di Palo Alto ci pensa per diversi secondi e alla fine decide di giocare. Il piatto si ingrossa a 14.175$ e dopo un 9 al river, arriva lo showdown. Phil Hellmuth vince il pot ed inizia il suo immenso e divertente show nei confronti del rivale, a dimostrazione della forte History fra i due al tavolo.

Ho foldato tutta la sera top pair e over pair contro di te. Poi ancora top pair e over pair. Ma ti avevo avvisato: prima o poi ti prendo con le mani nel sacco. E questo è solo l’inizio amico mio“.

Se non ci fosse Phil Hellmuth, andrebbe inventato.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari