Monday, Aug. 10, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 14 Lug 2020

|

 

Vince il titolo WSOP giocando dall’auto parcheggiata in New Jersey: l’incredibile braccialetto di Ryan Depaulo

Vince il titolo WSOP giocando dall’auto parcheggiata in New Jersey: l’incredibile braccialetto di Ryan Depaulo

Area

Vuoi approfondire?

Questa edizione atipica delle World Series Of Poker ci sta regalando tante storie davvero incredibili.

Dopo la favola del settantenne Ron McMillen, che prima di vincere il braccialetto non aveva mai giocato a poker da un dispositivo elettronico ma solamente live, oggi veniamo a conoscenza di un’altra vittoria maturata in condizioni davvero singolari.

Il torneo numero 12 di questa rassegna online, il 500$ THE BIG NLHE, è infatti andato al vlogger Ryan Depaulo che stava giocando dall’auto in un parcheggio del New Jersey!

Col nickname ‘joeyisamush’, cliccando sul computer messo sopra il volante della macchina, Depaulo si è stagliato su un field di 2.427 entries totali (1.624 giocatori iscritti e 803 rebuys) conquistando braccialetto e prima moneta di 159.563$. Ma vediamo meglio come è maturata questa impresa.

 

Perché Depaulo giocava dal parcheggio?

Nella prima parte di queste WSOP online gli eventi si svolgono sulla piattaforma ufficiale delle World Series, cui è lecito accedere esclusivamente da due Stati americani: Nevada e New Jersey.

Ryan Depaulo vive a New York e così, per poter giocare, ha preso la macchina per raggiungere lo stato confinante. Il tragitto non è molto lungo.

Attraversato il ponte sul fiume Hudson, Depaulo ha trovato il parcheggio di un Whole Food Market, un supermercato di cibi naturali e biologici, dove ha fermato la sua Mitsubishi.

viaggio de paulo braccialetto new york

In men che non si dica, a motore acceso, ha piazzato il computer sul cruscotto del volante e ha iniziato a cliccare.

Nel vivo della action ha espletato i suoi bisogni fisiologici in bottiglie di plastica. La sua cavalcata è stata inarrestabile.

postazione macchina parcheggio

la postazione di De Paulo

 

Il racconto della incredibile vittoria

Sui suoi canali Social, in particolare Twitter e Instagram, Depaulo ha aggiornato costantemente sull’andamento del torneo.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Durante le pause ha anche sfidato a skateboard un ragazzo che nel parcheggio stava facendo dei tricks sulla tavola.

Intanto il torneo arrivava alla zona premi, e poi venivano eliminati Daniel ‘DNegs’ Negreanu (205°), Kevin ‘ImaLuckSac’ MacPhee (144°), Max ‘MaxSparrow’ Pescatori (108°), Katie ‘katelin’ Lindsay in Moorman (57°).

Più passava il tempo, più cresceva la paura di Depaulo che arrivasse qualche poliziotto a chiedergli cosa stesse facendo, come ha scritto su Twitter.

tweet ryan de paulo

Dal basso verso l’alto:

“Ho appena battuto un ragazzo a skate in questo parcheggio del New Jersey dove sto giocando un evento WSOP con il braccialetto in palio”

“La prima sembianza di una run in queste WSOP. Mi chiedo quanto tempo passerà prima che arrivi la polizia a chiedermi cosa stia facendo in questo parcheggio urlando”

“Sto ancora giocando dal parcheggio. La polizia non è ancora arrivata. Ci sono ancora un po’ di players left, finchè non vinciamo non importa ma almeno è una deep run”.

Quando i lavoratori del Whole Food Market stavano iniziando ad arrivare al parcheggio per iniziare la giornata lavorativa, Ryan era secondo su 14 left.

La vittoria è arrivata quando in New Jersey erano passate le otto di mattina. Ryan ha salutato l’ultimo showdown che gli ha dato la vittoria con un urlo ‘I’m a fucking legend’ che è risuonato in tutto il parcheggio.

Chi è Ryan Depaulo

Nel database Hendon Mob il primo risultato del vlogger di New York a un torneo di poker live risale a gennaio 2017.

Prima di questo braccialetto Depaulo aveva già sfiorato la gloria alle WSOP lo scorso anno, quando chiuse in terza posizione il 400$ Colossus per un premio di oltre 200 mila dollari che a oggi resta la moneta più grande vinta in carriera.

E chissà che con questo braccialetto Ryan non decida di cambiare la definizione che usa sui social dove si identifica come ‘Degenerate Gambler’: “faccio Vlogs a valore atteso positivo sulle mie attività pokeristiche e di gambling a valore atteso negativo”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari