Friday, Aug. 7, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 29 Lug 2020

|

 

Daniel Negreanu sbrocca in diretta streaming e viene bannato da Twitch

Daniel Negreanu sbrocca in diretta streaming e viene bannato da Twitch

Area

Vuoi approfondire?

Compleanno travagliato per Daniel Negreanu.

L’altro ieri il canadese ha spento la quarantaseiesima candelina e tra i regali ne ha ricevuto uno che forse avrebbe preferito evitare: un rotondo ban da Twitch.

Il canale del poker pro sulla piattaforma di streaming più usata dai gamer è adesso oscurato a tempo illimitato. Mentre scriviamo non è dato sapere se e quando sarà sbloccato.

A portare al ban una escalation di comportamenti ed esternazioni sopra le righe davvero inusuali per il canadese.

 

Il primo tilt

I giorni scorsi Negreanu aveva tiltato in diretta per il down della piattaforma in cui stava giocando le WSOP online.

Ad aizzare il canadese i commenti di alcuni fan. In preda al tilt Negreanu ha infilato una lunga sfilza di improperi.

Il giorno dopo ci ha scherzato sopra, quando ormai per la sua reazione diversi utenti gli avevano lasciato feedback Twitch negativi.

Per questo tilt Negreanu si è anche dovuto sorbire l’ironia di Mike Matusow:

matusow tweet sbrocco negreanu

“Hey Daniel lo so che metti in discussione il mio stato mentale e pensi che io stia vivendo un declino mentale. Ma a essere onesti dopo aver visto questo video dovremmo esaminare la tua salute mentale, ROFL! Mi comporto così tutti i giorni ma va tutto bene boss! Ti auguro il meglio!”

Il tutto condito dall’hashtag “ipocrisia”.

 

Non toccate Amanda

L’altro giorno, a far perdere completamente a Negreanu il lume della ragione è stato un utente che in chat ha maliziosamente scritto di alcuni episodi passati della moglie Amanda, con cui Daniel ha festeggiato a maggio il primo anniversario di nozze.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Quando ha letto della moglie, Daniel non ci ha proprio visto più e si è scagliato contro l’utente arrivando a minacciarlo con rabbia e violenza, anche con espliciti riferimenti sessuali.

A quel punto Twitch ha preso provvedimenti e oscurato il canale.

 

Un messaggio ai trolls con la testa al Messico

Il ban di Negreanu è stata una specie di assist a porta vuota per l’ arci-nemico Doug Polk, con cui in passato c’erano state scaramucce a più riprese.

Il regular cash statunitense ha postato un video su YouTube in cui prendeva in giro il canadese, prontamente rimosso.

Sull’episodio è poi tornato lo stesso Daniel che in un tweet ha commentato una immagina sarcastica pubblicata sui social dai suoi ‘haters’, con cui già aveva discusso di recente per quanto riguarda la sua forma fisica.

“Un messaggio ai miei trolls dedicati e leali. Tutti i soliti sospetti. Mi mancate! Sono contento di potervi offrire qualche contenuto su cui ossessionarvi. Siete i benvenuti! Prendete quei soldi da clickbait per vendere i vostri poker coaching”

Sempre il giorno del suo compleanno Daniel è tornato a postare su InstaGram facendo vedere i preparativi per il viaggio in Messico.

daniel negreanu protezioni messico

Eloquente la didascalia con cui Daniel ha accompagnato l’immagine:

“Siamo pronti per il Messico e non mi interessa se sembriamo dei completi sfigati!”

Come a voler mettere le mani avanti sui commenti in arrivo dai trolls.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari