Wednesday, Dec. 2, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 20 Ott 2020

|

 

Tutte le mani della vittoria di Dario Minieri al Sunday High Roller

Tutte le mani della vittoria di Dario Minieri al Sunday High Roller

Area

Vuoi approfondire?

Il ritorno alla vittoria in un torneo online di Dario Minieri è stato salutato con piacere dagli appassionati italiani delle due carte.

I 4.696€ incassati dal romano nel Sunday High Roller rappresentano la sua quarta moneta più consistente vinta in un torneo della estensione italiana di PokerStars dal 2010 in poi.

In questa classifica speciale al primo posto c’è la vittoria in un Half Price Sunday HR del 2015 per oltre 15 mila euro, poi due podi a vecchi tornei del 2013 e del 2014 da 250€ di buy-in.

Ecco il racconto del Tavolo Finale di domenica notte in cui “il poker player più amato dagli italiani” è tornato a graffiare.

 

Pronti via con cooler a favore

L’ultimo tavolo del Sunday High Roller di PokerStars inizia su blinds 600-1200 e a poche mani dallo start Minieri miete la prima vittima: con uno stack di 75.142 chips apre x2 AA da cutoff, da bottone ‘Fabio1Buono’ tribetta 7.560 con KA, Minieri fourbetta 19.200, l’avversario pusha per 49.125 totali con Dario che snappa.

Il board 893JJ non sposta gli equilibri e Minieri è chipleader del tavolo con 127 mila chips, prima di lasciarne un po’ a ‘gullert’ in una mano con coda postflop in cui hanno entrambi doppia coppia (A4s>A2s).

Poche mani e il torneo arriva a sei left con l’eliminazione del player ‘Gibozza’ che da bottone pusha 19.428 con 77 sulla apertura di ‘gullert’ da cutoff che chiama con AJ e grazie a un J turn vola chipleader con 220 mila chips.

Il diretto inseguitore è ‘mauri_mgm’ con 97 mila chips, Minieri è terzo nel count con 84 mila chips ma poco dopo si accorcia.

 

L’all-in perso

Su blids 700-1.400 ‘D.Minieri’ apre 2.800 da cutoff, da bottone c’è il push di Danilo Rucchetta con 33 per 25.062 chips, dopo i fold dei giocatori sui bui Dario tanka e alla fine decide di chiamare con AJ.

Il board 62Q68 consegna il raddoppio all’avversario e Dario si trova con 57 mila chips, circa 40 bui di stack. Più short di lui al tavolo, in questo momento, c’è solo ‘kelevra0000’ con 23 mila chips. Quest’ultimo viene eliminato quando limp-pusha Coppia di Re e viene snappato da ‘Gullert’ con AK: il board KJA3T è scoppiettante e porta il torneo a cinque left.

Minieri lascia un po’ di chips a Manlio Iemina tribettando coppia di Jack da grande buio l’apertura di ‘M.I.1980’ da cutoff, il piemontese chiama con A9 e si aggiudica il piatto su 8KT7A dopo tre giri di check postflop.

Le 35.000 chips di Dario su blinds 1.400 diventano 48.000 grazie a un colore trovato al river con AQ, dopo una cbet flop e un check behind turn, con l’avversario da big blind che paga con middle pair.

Con un’altra mano in cui setta su flop monotone, e ‘gullert’ che decide di tentare il bluff in bianco, Minieri si porta nel giro di poco a 64 mila chips.

 

Dal raddoppio cinque left a tre left

La fase cinque left è quella che dura di più, il torneo arriva a T1.600 e poi a T2.000 con Dario terzo in chips con 50bb. Poi ‘Supernova’ trova un bel raddoppio aprendo 4.000 da utg con 89, da small blind ‘gullert’ tribetta KK 16.000, Minieri chiama.

Flop J67, ‘gullert’ 12.000, Minieri call.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Turn 5, ‘gullert’ check, Minieri 20.000, call.

River 9, ‘gullert’ check, Minieri all-in per 47.000 circa, ‘gullert’ chiama e Dario diventa chipleader con uno stack di 193.000. Il diretto inseguitore nel chipcount, ‘mauri_mgm’, è a 103.000.

Poco dopo Dario trova un’altra scala con connectors suited, stavolta 9T, e Iemina chiama turn e river per muckare la sua coppia di Re slowplayata.

La fase cinque left si chiude con scoppio. ‘gullert’ raisa in blind war coppia di Tre, ‘mauri_mgm’ chiama con AQ da big blind e poi i due vanno broke su flop 2Q3: il turn 4 e il river 5 materializzano l’incredibile runner-runner!

Il 4 left inizia con D.Minieri al comando con 206.674 chips seguito da mauri_mgm (190.283), T4k3V3nG3r (88.010) e M.I. 1980 (34.493).

Dario poi si accorcia in un paio di mani con coda postflop prima di trovare la blind war che porta il torneo a tre left. Con T4k3V3nG3r su big blind con 13bb, il romano openpusha da small blind KQ, l’avversario snappa con AK e su board Q9QAK si ritrova player out.

Tre left c’è un primo tentativo di deal che naufraga nel momento in cui Iemina propone la divisione alla pari. Nel frattempo Dario con QJ trova la scala su board T6KAK e viene pagato da ‘mauri_mgm’ con A2 portandosi a 300k.

 

Heads-up e deal

Minieri lascia un po’ di chips bettando una coppia di Sei al river, Iemina chiama e incassa con una coppia di Donne slowplayata preflop, ‘donkata’ al flop e checkata turn e river. ‘mauri_mgm’ trova il raddoppio su Iemina KQ>AT in all-in preflop giusto prima che il torneo arrivi a T2.500.

Poi arriva la mano che lascia il player piemontese con gli spiccioli della merenda. Iemina apre da bottone con T9, chiamano ‘mauri_mgm’ da small blind con JQ e Minieri da big con 44

Flop JQ6, dopo i check dei blinds Iemina punta 7.965 con bilaterale, ‘mauri_mgm’ raise 19.869, Minieri fold, ‘M.I.1980’ call.

Turn Q ‘mauri_mgm’ bet 17.500, Iemina call.

River 8 ‘mauri_mgm’ pusha per 80.000, Iemina chiama e resta con 13K. La mano seguente viene walkato da Dario, quella dopo ancora pusha 5x small to big con K8o, ma trova ‘mauri_mgm’ sul big con ATo

L’heads-up inizia con mauri a 277.000 e Minieri con 237.000. Dopo qualche mano i contendenti si accordano per chiudere il torneo con una divisione alla pari del montepremi rimasto in gioco.

 

 

Foto in alto: Danny Maxwell / PokerNews

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari