Tuesday, Mar. 9, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 18 Gen 2021

|

 

Daniel Negreanu e Fedor Holz: la mania degli scacchi dilaga tra i poker players

Daniel Negreanu e Fedor Holz: la mania degli scacchi dilaga tra i poker players

Area

Gli scacchi stanno vivendo oggi quello che il poker ha vissuto nel 2003 con l’effetto Moneymaker e il boom del poker mondiale. 

Il 2020 è l’anno della moda degli scacchi: tutte le piattaforme di scacchi online hanno visto impennare il numero di giocatori attivi a livelli mai visti.

Non c’è nessun Moneymaker però nel mondo degli scacchi: la rinnovata passione per questo gioco deriva un po’ dal periodo di covid, un po’ dalla popolarità crescente su Twitch, un po’ per la serie Queen’s Gambit… Insomma, sta impazzando la febbre degli scacchi!

Anche molti poker player ne sono stati contagiati. In qualche senso, i due giochi hanno molti punti in comune: necessitano di lunghi e approfonditi studi per vincere, serve capacità di analisi, bisogna prevedere le possibili giocate del nostro avversario e molto altro ancora.

 

Daniel Negreanu

Proprio ieri sera sul canale YouTube di Hikaru Nakamura (uno dei migliori giocatori di scacchi in assoluto) è apparso un video di una sessione di coaching con niente meno che Daniel Negreanu.

Danielino si presenta al pubblico scacchistico raccontando i suoi esordi:

“La mia carriera scacchistica è piuttosto semplice: non ho mai giocato a scacchi da bambino, ho cominciato circa 2 anni e mezzo fa. Prima giocavo molto ad Hearthstone, ma in poco tempo è diventata una vera dipendenza! Ci passavo anche 12 ore al giorno, e allora mi sono detto ‘Sto letteralmente sprecando 12 ore al giorno!’ e ho deciso che era meglio mollarlo completamente.

Sono ovviamente sempre stato un giocatore, ho sempre amato i giochi, il poker e tutto, e mi sono imbattuto in chess.com. Ho cominciato a giocare regolarmente. Non ho mai preso lezioni, anche se ho guardato la Masterclass di Garry Kasparov che mi ha insegnato ottime basi, e qualche video su YouTube.

Mi sta piacendo molto e giocare mi diverte, ma credo di essere arrivato al punto dove, senza prendere lezioni, diventa difficile migliorare.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

A questo punto Nakamura si offre volontario per aiutare Kid Poker ad approfondire la sua apertura preferita, il gambetto danese. Per gli interessati, ecco il video della lezione.

 

Fedor Holz

Ma Dnegs non è l’unico poker player di successo che, oltre a fanti, regine e re, ha deciso di muovere anche cavalli e torri.

Pochi mesi fa, sul canale di uno degli streamer di scacchi più seguiti, Gotham Chess, ha fatto la sua apparizione niente meno che Fedor Holz.

TheRealCrownUpGuy (il nick di Fedor sulla scacchiera) si rivela un giocatore di livello intermedio, con un punteggio attorno ai 1.400, e confessa di studiare molto il gioco. Non che la notizia ci sorprenda, conoscendolo.
Già in altre occasioni Fedor ha dimostrato un certo interesse negli scacchi, citandoli ad esempio nello studio del gioco in questo articolo, e un paio d’anni fa dove diceva comunque di riservare un posto speciale nel cuore per il poker.

Anche qui non entreremo nei dettagli del “coaching”, ma se volete vedere la lezione di Levy Rozman (Maestro Internazionale) a Fedor Holz, qui sotto il video integrale!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari