Wednesday, Apr. 21, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Mar 2021

|

 

Passatempi da tavoli live High-Stakes: il giochino del 2-7

Passatempi da tavoli live High-Stakes: il giochino del 2-7

Area

Vuoi approfondire?

Le partite di poker dal vivo prevedono dei tempi notevolmente dilatati.

A volte la noia può farla da padrona e diventare una cattiva consigliera per le condotte da tenere al tavolo verde: il rischio di giocare più mani di quante si dovrebbero, ad esempio, è più alto quando si è annoiati.

Per questo i giocatori al tavolo a volte decidono di lasciarsi andare a dei ‘giochi paralleli’ capaci di tenerli impegnati mentre il tempo e le mani scorrono.

Abbiamo già parlato di ‘cosa pensa Johnny Lodden?’. Oggi vediamo “il giochino del 2-7′ grazie a una mano andata in scena nella ultima puntata del format ‘Poker After Dark’ del canale streaming PokerGo.

 

La mano

Partita cash game a blinds $50/$100 con $100 di big blind ante.

Da hijack Bord apre 300$ 72, da bottone Ball tribetta QJ a 1.200$, dopo il fold dei bui Bord tribetta 5.000$, Ball chiama.

Flop 294 Bord all-in per poco più di 18.000$ , Ball folda.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Bord mostra le sue carte al tavolo. Le telecamere indugiano sul moto di disappunto di Nick Schulman, che poi prende una manciata di chips e le passa al vincitore della mano, come fanno gli altri giocatori seduti al tavolo.

Il player inglese se la sghignazza mentre impila le chips extra ricevute.

 

Come funziona il 2-7

Di solito i giocatori si accordano sulla modalità “2-7 ON” prima dell’inizio della partita.

Il funzionamento del gioco è davvero semplice: se un giocatore riesce a vincere una mano con 7-2o, riconosciuta come la peggior starting hands del gioco, ancora più di 2-3o visto che non dà la possibilità di chiudere una scala con tre carte del board, incassa i soldi avversari.

La cifra che ogni giocatore al tavolo deve pagare a chi ha vinto la mano con 2-7 solitamente è stabilita nel deal pre-partita. Nella puntata di Poker After Dark andata in onda l’altroieri, ad esempio, Bord ha ricevuto 1.500$ da ogni avversario.

Tra i giocatori high-stakes l’inglese sembra tra i più infervorati per questo giochino. Lo avevamo già visto in High Stakes Poker quando con 2-7o aveva piazzato un bluffone che portò Phil Hellmuth a mettere sotto coppia di re.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari