Wednesday, May. 12, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Apr 2021

|

 

Tutte le mani della rimonta più incredibile del 2021

Tutte le mani della rimonta più incredibile del 2021

Area

Vuoi approfondire?

Nel meraviglioso mondo del poker l’ultima parola non è mai detta: la sorpresa può essere sempre dietro l’angolo, in positivo come in negativo.

Anche con una sola chip puoi arrivare alla vittoria, se supportato dalla giusta dose di fortuna. D’altronde la frase fatta ‘a chip and a chair’ non è nata tanto per…

Ce lo riconferma l’incredibile parabola di Arthur Conan al Super High Roller da 50.000$ del Seminole Hard Rock Poker Showdown, che ricorda in tutto e per tutto quella di Jack Straus che originò il modo di dire.

Quando nel torneo erano rimasti quattro giocatori, dopo un bluff andato male, il player francese era rimasto con una sola chip… Indovinate un po’ chi ha vinto alla fine? Ecco come si è materializzata l’incredibile rimonta di Conan.

 

Il bluff quasi fatale

All’evento Super High Roller che ha contato 42 entries per un montepremi di 2,1 milioni di dollari, la giornata conclusiva inizia da sei left.

Dopo le eliminazioni di Jeremy Ausmus e Sean Winter, Conan prima si azzoppa contro un colore runner runner di Seth Davies, poi si ritrova con gli spiccioli per la merenda. Anzi, lo spicciolo, una sola chip.

Blinds 15.000-25.000 con big blind ante, dopo l’apertura di Davies da small blind a 60.000 con QT Conan difende il buio con 97.

Flop QT6, Davies punta 90.000, Conan chiama.

Turn J Davies 90.000, Conan raise 250.000, call.

River 4 Davies check, Conan punta 265.000 su uno stack totale di 290.000, Davies chiama e incassa.

A questo punto Conan ha una sola chip da 25 mila davanti a sè. Torneo finito? Macchè!

 

L’incredibile rimonta

Nella mano seguente il francese mette il piccolo buio e quando è il suo turno di parlare preflop non può che mettere le diecimila restanti in mezzo al tavolo con 42. Da grande buio Chris Brewer ha KQ ma il board fa quadruplicare il francese, che al termine della mano si trova con centomila chips, 4bb.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La mano dopo Conan spilla A7 e trova il raddoppio contro A6 di Soverel portandosi a 260.000 chips.

Due mani dopo Conan va all-in con coppia di due, vince il coinflip contro A9 di Brewer e si porta a più di 500 mila chips, oltre 17 big blinds.

Nei successivi 45 minuti, secondo quanto informa il blog ufficiale del torneo, Conan arriva a superare il milione di stack. Poi trova il raddoppio che lo proietta in testa al count grazie a una scala trovata al river contro Davies che paga con set di nove.

Poche mani dopo i due giocatori si ritrovano di nuovo all-in al river: Seth Davies con A8 chiama l’allin avversario su board AK24A, Conan gira AK per il full e lo estromette dal torneo.

 

Da 3 left alla vittoria

Conan è inarrestabile e poche mani dopo finisce ai resti con coppia di sette in blind war contro Christopher Brewer che gira AT.

Al river arriva un asso, ma è la quarta fiori sul board e dà colore a Conan, che arriva all’heads-up con un incredibile vantaggio di 8 a 1 sull’avversario Sam Soverel.

Il testa a testa non è che una formalità per il francese. Il torneo finisce nel giro di poco: Conan openpusha coppia di cinque da small blind e riceve il call di Soverel per 14bb con K9]: il board liscio consegna a lui titolo e prima moneta di 733 mila dollari, a noi la rimonta più incredibile dell’annata pokeristica.

L’insegnamento che possiamo trarre dalla vittoria di Conan è semplice: al tavolo verde bisogna crederci sempre e darsi per vinti mai.

 

Cosa ha detto Conan

Ai blogger presenti sul posto il francese non ha potuto dissimulare la gioia e lo stupore per l’incredibile impresa messa a segno:

“Sono davvero shockato da questa rimonta, e davvero contento ovviamente. Non abbiamo eventi live in Europa oggi come oggi, e questo torneo è davvero bello. Per questo sono arrivato qui una settimana fa e credo di restare negli Stati Uniti almeno due o tre mesi per giocare a poker dal vivo. Volevo provare degli eventi più grandi rispetto a quelli cui sono abituato e qui i tornei sono davvero belli”.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari