Saturday, Jun. 19, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 6 Mag 2021

|

 

Come si spiega il più grande giallo che abbiamo visto negli ultimi tempi a un tavolo di poker live

Come si spiega il più grande giallo che abbiamo visto negli ultimi tempi a un tavolo di poker live

Area

Vuoi approfondire?

Dopo l’incredibile performance al tavolo finale delle Lone Star Poker Series, in cui ha indovinato tutte le carte comuni prima che venissero girate dal dealer, Troy Clogston si sta godendo i suoi “15 secondi di celebrità”:

“Mi sto davvero godendo questo brandello di fama. Dopo che il video è stato pubblicato su YouTube mi sono arrivati tanti messaggi di gente che mi chiedeva dei consigli per indovinare le carte, ma io non ne ho alcuno da dare! – dice il giocatore originario di Houston.

Ma cosa è passato nella testa di Clogston mentre il dealer girava le carte, e soprattutto come ha fatto a indovinarle? Ne ha parlato lo stesso giocatore al portale PokerNews.

 

Il piacevole ritorno al live

Clogston dice che dopo la pausa forzata era entusiasta di tornare a giocare a poker dal vivo:

“Il numero di giocatori live è aumentato a dismisura negli ultimi mesi. Io sono originario di Houston quindi per me è stata una gran cosa tornare a casa e giocare le Lone Star Poker Series. Gli organizzatori sono i perfetti padroni di casa”.

A testimonianza della gioia c’era l’atmosfera al tavolo: “era davvero amichevole e divertente, ci stavamo tutti godendo il momento – ha detto Clogston.

 

La profezia su flop e turn

Clogston chiarisce anche che la sua opera di divinazione è stata puramente casuale: niente a che vedere con parapsicologia o poteri paranormali. Piuttosto, la ‘profezia’ delle carte del flop era dovuta alla sua volontà di continuare a essere cordiale con gli avversari:

“All’all-in sapevo di dominare le carte dell’avversario e stavo cercando di mantenere un tono amichevole con lui, chiamando un flop che poteva aprire al chop – ha detto Clogston – Ovviamente quando è arrivato proprio quel flop stavo pensando a carte che non mi facessero dividere il piatto e mi è venuto in mente il 4 senza alcun motivo particolare”.

Quando proprio quella carta è scesa al turn l’atmosfera in sala ha iniziato a scaldarsi:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Dopo il flop non ero troppo contento ma quel turn è stato grande. Tutti nella stanza ridevano, quando al turn è arrivato il 4 anche il dealer mi ha lanciato una occhiata strana, il che ha reso la cosa ancora più divertente”

 

La profezia al river

A quel punto, dopo aver indovinato le prime quattro carte comuni, su impulso degli avversari Clogston ha dichiarato anche il river:

“Ho detto il due di cuori senza neanche pensarci… E bene, avete visto cosa è successo!”

Quando in ultima strada si è materializzata proprio il due di cuori, in sala ci sono stati attimi di delirio:

“E’ stato decisamente troppo, il tournament director era sconcertato, il dealer in shock, io mi sono goduto il momento, è stata una scena davvero cool. Ho visto che in internet ci sono molti video che mi presentano come una specie di mago ma vi assicuro che non è così nel modo più assoluto”.

Il più grande giallo che abbiamo visto negli ultimi tempi a un tavolo di poker live, dunque, ha la sua spiegazione nella semplice casualità.

Del resto chi meglio di noi pokeristi sa che il Caso può prendere dei risvolti parecchio bizzarri? 🙂

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari