Tuesday, Dec. 7, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Nov 2021

|

 

Super bluff di Sean Ragozzini 20 left al Main Event WSOP, Oliver folda coppia di di assi!

Super bluff di Sean Ragozzini 20 left al Main Event WSOP, Oliver folda coppia di di assi!

Area

Vuoi approfondire?

Nel day 7 da cui sono scaturiti i finalisti del Main Event WSOP 2021 c’è stata una mano degna di nota che ha visto protagonista Sean Ragozzini.

Quando il torneo era a 20 left l’australiano ha piazzato un bluff davvero ardito in cui ha fatto foldare all’avversario non solo il punto migliore, ma anche la migliore starting hand del gioco.

A fronte della azione aggressiva dell’avversario, il britannico Jack Oliver ha messo sotto una bella coppia di assi. Ragozzini ha poi trovato l’eliminazione da bubble-man del Final Table perdendo in allin preflop con coppia di donne contro A-Ts. Vediamo subito il super bluff.

 

La mano

34° livello del torneo, blinds 250.000-500.000 con bb ante.

Jareth East apre da bottone a un milione, chiamano Jack Oliver da small blind e Sean Ragozzini da big blind.

Flop 568 dopo il check di Oliver Ragozzini esce in mini-bet, East rilancia 1.800.000, Oliver folda, Ragozzini chiama.

Turn 6 Ragozzini bet 2.600.000, East chiama.

River 5 Ragozzini betta sette milioni per restare con 25 mila chips davanti. East ci pensa un po’ di minuti prima di far vedere al tavolo una coppia di assi che getta nel muck.

Ragozzini chiede all’avversario se vuole vedere le sue carte e poi mostra 42 per un quattro carta alta!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

Un call complesso

Nella decisione di East di foldare la sua coppia di assi hanno il loro bel peso specifico la fase del torneo e l’evoluzione del board.

Il flop infatti hitta il range di difesa del giocatore su big blind molto più di quello di East. il britannico decide di rilanciare la blocking bet di Ragozzini che potrebbe cercare un turn a poco prezzo anche con un progetto di colore o di scala.

Ma dopo aver chiamato il raise al flop, l’australiano non mette il freno all’aggressione e quando il board si paira al turn prosegue la sua azione.

Quanto il river materializza un board doppio pairato e Ragozzini mette in all-in East, evidentemente l’americano si convince di non essere mai buono e decide di mettere sotto la sua ‘American Airlines’.

 

Foto: PokerNews

 

WSOP 2021 - LA GUIDA COMPLETA

Vuoi scoprire tutti i segreti delle WSOP 2021?

In questa guida gratuita troverai:
  • Il calendario dei tornei
  • Curiosità sui partecipanti e sui tornei del 2021
  • Tanti consigli pokeristici per affrontare al meglio i tornei multitavolo
  • I migliori casinò di Las Vegas scelti per te
Lascia la tua email qua sotto e riceverai immediatamente il link per visualizzare la guida alle WSOP 2021!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari