Tuesday, Dec. 7, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Nov 2021

|

 

Conosciamo gli avversari di Dario Sammartino al tavolo finale WSOP di stanotte

Conosciamo gli avversari di Dario Sammartino al tavolo finale WSOP di stanotte

Area

Vuoi approfondire?

Tra qualche ora Dario Sammartino giocherà per il braccialetto al tavolo finale dell’evento numero 76 delle World Series Of Poker, Super Turbo Bounty da 10 mila dollari di buy-in.

Alla partenza del tavolo il giocatore napoletano avrà il quinto stack in gioco, pari a circa 15 big blind. In palio, oltre al braccialetto, c’è una prima moneta di 463 mila dollari.

Ma chi sono i sei avversari che si frappongono fra Dario e il titolo? Vediamoli subito in base alla loro dotazione di chips. Alla partenza del tavolo finale i blinds saranno 60.000-120.000 con BB ante.

 

Adita Agarwal – 8.750.000

Il chipleader è uno dei professionisti indiani più stimati. Sul database di tornei live Hendon Mob il suo primo in the money risale al 2006. A oggi ha accumulato vincite in tornei live per oltre un milione di dollari. Tempo fa gli dedicammo un articolo ad hoc.

 

David Melius – 3.550.000

Il giocatore di New Orleans è l’outsider del gruppo. Le sue vincite live ammontano a 98 mila dollari. Nel corso della sua carriera ha accumulato cinque in the money alle World Series Of Poker, due dei quali proprio in questa edizione in cui ha anche strappato il suo miglior risultato WSOP con il 17° posto all’evento 72, 1.500$ NLHE / PLO 8-handed, per 6.953$.

 

Stephen Chidwick – 2.270.000

Il fortissimo professionista britannico non dovrebbe avere bisogno di presentazioni. Con 37 milioni vinti in tornei dal vivo occupa la settima posizione della All Time Money List e sicuramente è il giocatore con più esperienza del tavolo finale.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

Romain Lewis – 2.050.000

Il francese è compagno di Mustapha Kanit nel team Winamax, e in questa trasferta a Las Vegas condivide con Kanit e con lo stesso Sammartino l’abitazione. Lewis vanta due milioni e mezzo di dollari vinti in tornei dal vivo e più di venti in the money alle World Series di Las Vegas. Nel 2018 il francese è arrivato a un passo dal braccialetto per ben due volte: in quella edizione WSOP infatti Lewis perse il testa a testa conclusivo prima all’evento numero 13 (1.500$ NLHE) e poi all’evento numero 69 (3.000$ PLO 6-handed).

 

Uri Reichenstein – 1.795.000

Un altro osso davvero duro. Il giocatore israeliano vanta uno score live di oltre tre milioni di dollari vinti. I migliori risultati della sua carriera sono due secondi posti all’EPT Barcellona. Al Main Event EPT 2016 nella capitale catalana Reichenstein alzò bandiera bianca contro Sebastian Malec per 900 mila dollari di premio. Nel 2019, all’High Roller da diecimila di buy-in, l’israeliano si arrese a Chris ‘Big Huni’ Hunichen per una moneta di 880 mila dollari.

 

Evgeniy Timoshenko – 1,065,000

Diversi anni fa il player ucraino era uno dei pokeristi più conosciuti al mondo. Oggi Timoshenko vive a Seattle e quello di stanotte sarà il quinto tavolo finale WSOP della sua incredibile carriera in cui ha accumulato vincite in tornei dal vivo per 7,5 milioni di dollari.  Visto lo stack di 9bb gli servirà un miracolo, ma sappiamo che nel poker tutto è possibile…

 

Payout 10.000$ Super Turbo Bounty

1 $463,885
2 $286,705
3 $200,598
4 $142,840
5 $103,547
6 $76,442
7 $57,489

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari